University of CalabriaHRS4RUniversity of CalabriaHRS4R
University of CalabriaHRS4R
Search
Search
Address bookAddress book
Italian English Chinese French Portuguese Espanol Arabic Russian
Share on FacebookShare on TwitterShare on WhatsappShare on LinkedinShare on Email

Published Jan. 25, 2022, 11:02 a.m.

L’Unical premia i 198 studenti più meritevoli raddoppiando i fondi del 5X1000

Il rettore Nicola Leone: «I premiati rappresentano un’eccellenza del nostro ateneo e un’importante risorsa per il futuro del territorio»

foto 5*1000

È stata pubblicata la graduatoria degli studenti più meritevoli ai quali sono stati assegnati i proventi della raccolta del 5X1000 dell’Unical. L’ateneo, come preannunciato, ha premiato gli iscritti con il miglior curriculum universitario, in termini di esami sostenuti e voti conseguiti, attraverso i fondi derivati dalle donazioni dai contribuenti con la dichiarazione dei redditi.

Per il 2020 l’UniCal ha ricevuto la somma di 54mila 547 euro, ma l’ateneo ha deciso di raddoppiare questa cifra, così da avere risorse sufficienti per poter destinare il premio allo studente più meritevole per ogni anno di ciascun corso di laurea, triennale, magistrale o a ciclo unico. In tutto sono 198 e ciascuno avrà un premio di 500 euro.

Per i laureati, la graduatoria ha tenuto conto della durata degli studi e del voto finale: ed in ben 60, dei 75 corsi di studio, il vincitore non solo ha concluso gli studi in corso (entro il mese di ottobre dell’ultimo anno di iscrizione); ma ha conseguito il massimo dei voti, 110 e lode. Per tutti gli altri studenti si è tenuto conto degli esami superati, almeno due terzi di quelli previsti dal piano di studi, e della media dei voti, che da bando doveva essere superiore al 27, ma che è stata ampiamente superata tanto che nella graduatoria la media complessiva è stata del 29.

«È giusto premiare l’impegno – ha dichiarato il rettore Nicola Leone - che ogni giorno i nostri studenti profondono nello studio, lavorando con passione per costruire il loro futuro e per diventare un’importante risorsa anche per il territorio in cui vivono. Sappiamo che si tratta di un riconoscimento simbolico, che va ad un solo studente per corso e ci sarebbe piaciuto riuscire a coinvolgere ancora moltissimi altri giovani meritevoli. Ma per quanto piccolo,  abbiamo tenuto particolarmente a dare questo premio, perché possa essere un ulteriore stimolo a fare sempre di più e meglio. Ai 198 premiati, che rappresentano una vera e propria eccellenza del nostro ateneo, va tutto il mio apprezzamento e l’augurio per un brillante futuro negli studi e nella vita professionale».  

Qui la graduatoria: https://www2.unical.it/portale/portaltemplates/view/view.cfm?115606

Fonte: La portavoce del rettore

tags

news