University of CalabriaHRS4RUniversity of CalabriaHRS4R
University of CalabriaHRS4R
Search
Search
Address bookAddress book
Italian English Chinese French Portuguese Espanol Arabic Russian

Donaci il tuo 5x1000

Parte la campagna dell’UniCal di sensibilizzazione per la raccolta del 5 per mille, fondi che l’Ateneo utilizzerà per premi agli studenti meritevoli raddoppiando la quota che arriverà dai contribuenti
5x1000 banner 2022

L’UniCal, anche quest’anno, ha scelto di utilizzare questi fondi per il finanziamento di premi da assegnare ai suoi studenti migliori raddoppiando, con risorse proprie, le somme che arriveranno dai contribuenti, per raggiungere la cifra necessaria a premiare tutti i vincitori.

Lo scorso anno sono stati premiati, con un “bonus” di 500 euro, i migliori 198 studenti di ogni anno per ogni corso di laurea, triennale, magistrale o a ciclo unico. Il cinque per mille all’UniCal è, dunque, un gesto significativo, una scelta di valore che consente all’Ateneo di disporre di risorse aggiuntive, restituendo senso positivo all’impegno e alla qualità dei suoi iscritti. 

«Sin dal mio insediamento ho deciso di destinare i proventi della campagna 5X1000 ai nostri studenti più brillanti. Abbiamo anche raddoppiato il fondo ricevuto dal ministero, con la raccolta del 5 per mille per il 2020, aggiungendo risorse d’ateneo, che consentissero di riconoscere il contributo ai migliori studenti – ricorda il rettore Nicola Leone – L’iniziativa ha avuto successo tra gli iscritti, tanti di loro ci hanno espresso apprezzamento. Abbiamo deciso di confermarla anche quest’anno, certi che incontrerà anche il supporto dei contribuenti».

Destinare il cinque per mille dell’imposta di reddito (IRPEF) all’Università della Calabria è semplice e non costa nulla: basta mettere la propria firma e indicare il codice fiscale dell’ateneo – 80003950781 – nel riquadro “Finanziamento della ricerca scientifica e dell’Università” della scheda “Scelta per la destinazione del 5 per mille dell’Irpef”.

Cos’è il 5X1000

Il 5 per mille è una misura che consente ai contribuenti di destinare una quota dell’IRPEF (pari, appunto, al 5 per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche) a enti di ricerca scientifica, di interesse sociale e associazioni sportive.

Il 5 per mille non comporta oneri aggiuntivi per il contribuente e non è alternativa all’8 per mille destinato a confessioni religiose.

Come scegliere l’Università della Calabria quale beneficiaria del 5X1000 

Per scegliere l’Università della Calabria quale beneficiaria del 5 per mille è sufficiente firmare e scrivere il codice fiscale dell'Ateneo nell'apposito spazio presente nei modelli della dichiarazione dei redditi. Nella scheda chiamata “Scelta per la destinazione del 5 per mille dell’Irpef”, c’è il riquadro “Finanziamento della ricerca scientifica e dell'Università” in cui inserire la firma e il codice fiscale dell’Università della Calabria: 80003950781.

Tale modalità è immutata con l'introduzione della dichiarazione dei redditi telematica

Se il contribuente non esprime alcuna scelta, il 5 per mille viene redistribuito tra tutti gli enti beneficiari, mentre se il contribuente firma il riquadro, ma non indica il codice fiscale dell’Università della Calabria, il 5 per mille viene redistribuito tra gli atenei beneficiari.

Come verranno investiti dall’Università della Calabria i fondi derivanti dal 5X1000

I proventi del 5 per mille saranno destinati interamente agli studenti. Grazie ai fondi raccolti, l'ateneo finanzierà i premi agli iscritti con il curriculum più brillante per ogni anno di ciascun corso di laurea, triennale, magistrale o a ciclo unico. In merito si precisa che non è necessario presentare domanda poiché il meccanismo di attribuzione avverrà in maniera automatica.