University of CalabriaHRS4RUniversity of CalabriaHRS4R
University of CalabriaHRS4R
Search
Search
Address bookAddress book
Italian English Chinese French Portuguese Espanol Arabic Russian
Share on FacebookShare on TwitterShare on WhatsappShare on LinkedinShare on Email

Published Aug. 4, 2022, 11:52 a.m.

Premio “Tonani” per la migliore tesi di dottorato in Geochimica applicata a ricercatrice Unical

Il riconoscimento è stato assegnato dalla Società Geochimica Italiana alla giovane assegnista Ilaria Fuoco. Il suo lavoro di ricerca ha riguardato la contaminazione delle falde acquifere

fuoco

Ilaria Fuoco, assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terra dell’Unical, si è aggiudicata il prestigioso premio "Tonani" per la migliore tesi di dottorato in Geochimica Applicata. Il premio le è stato consegnato nell'ambito del congresso della Società Geochimica Italiana svoltosi a Genova.

Lo scopo della ricerca – "Geochemical modellig of some contamintants in groundewaters and their removal by membrane processes” – svolta presso il DiBEST, il Dipartimento di Chimica e Tecnologie Chimiche, l’ITM-CNR e il German Research Centre for Geosciences di Potsdam, è stato quello di studiare la contaminazione delle falde acquifere per la salvaguardia dell’ambiente e della salute umana. In particolare, Ilaria Fuoco ha indagato i processi che avvengono durante il percorso dell’acqua di pioggia, dall’acquifero superficiale a quello profondo, ed esaminato il rilascio di arsenico, fluoro e cromo nelle acque sotterranee della Regione Calabria e di altre aree Italiane, selezionando valide tecnologie a membrana per la loro rimozione, sulla base delle conoscenze geochimiche acquisite.

I risultati ottenuti in questo lavoro, già pubblicati su diverse riviste internazionali, sono utili non solo per comprendere i fenomeni di rilascio degli elementi chimici nelle acque naturali ma anche per migliorare la conoscenza e per futuri sviluppi scientifici in ambienti geologici simili di tutto il mondo. 

«È stato un percorso tanto gratificante quanto impegnativo – dice Ilaria Fuoco – Mi occupo attualmente di geochimica ambientale e credo fortemente che la figura professionale del geochimico, o più in generale del geologo, sia una figura essenziale per affrontare le innumerevoli problematiche e criticità del nostro territorio». 

Ilaria Fuoco ha iniziato il suo percorso formativo conseguendo la laurea magistrale in Scienze Geologiche e proseguendo gli studi presso la scuola di dottorato in Scienze e Ingegnerie dell’Ambiente, delle Costruzioni e dell’Energia dell’Università della Calabria.

(Fonte Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terra)

tags

Dibest Tonani fuoco Geochimica