Commissione della Qualità del Dipartimento



L'Assicurazione della Qualità (AQ) del Dipartimento si colloca all'interno di un ampio processo di Assicurazione della Qualità di Ateneo.

La finalità principale di una politica per l'Assicurazione della Qualità (AQ) è la realizzazione di un assetto organizzativo che consenta di sviluppare un sistema di cultura della qualità e di attivare un processo di miglioramento continuo attraverso il monitoraggio delle politiche realizzate e una conseguente attività di revisione critica.

Più specificatamente, i compiti della nuova Commissione sono identificati:

  1. verificare la rilevanza e la qualità della produzione scientifica e delle iniziative di terza missione, la qualità e l’efficacia della didattica offerta, l'efficienza organizzativa e gestionale coerentemente con il sistema di misurazione della performance;
  2. nell’ambito del ciclo della performance, in un’ottica di programmazione integrata, la CQD, con il contributo del Controller (coerentemente al Sistema di Misurazione e Valutazione della Performance - SMVP), garantisce l’efficace attuazione del piano obiettivi/azioni del Dipartimento e controlla il conseguimento dei risultati relativi agli obiettivi definiti;
  3. si interfaccia, all’interno del Dipartimento, con eventuali Commissione Ricerca, Commissione Terza Missione, Commissione Didattica, con la Commissione Paritetica Docenti Studenti; all’esterno del Dipartimento, garantisce il flusso informativo con il Nucleo di Valutazione e il Presidio della Qualità di Ateneo;
  4. predispone, di norma all’inizio dell’anno accademico, un Piano della Qualità del Dipartimento, e al termine dell’anno accademico un Rapporto di Analisi e Autovalutazione. I documenti vengono resi disponibili ai portatori di interesse sul sito del Dipartimento ed inviati al Nucleo di Valutazione e al Presidio della Qualità di Ateneo;

La Commissione della Qualità del Dipartimento ha quindi la seguente composizione:

  1. Direttore
  2. Controller
  3. Coordinatore della Commissione Didattica di Fisica (o Presidente del costituendo Consiglio di Corso di Studio in Fisica)
  4. Coordinatore del Consiglio di Corso di Studio unificato in Scienza dei Materiali
  5. Delegato alle attività di Ricerca
  6. Delegato alle attività di Trasferimento Tecnologico
  7. Delegato alle attività di Public Engagement
  8. Rappresentante della Commissione Paritetica
  9. Manager didattico

e sarà eventualmente coadiuvata da un elemento di segreteria.