DISU

Master di II livello in Didattica dell’Italiano L2

 

Il Master persegue l’obiettivo di formare i futuri insegnanti di italiano come lingua seconda o straniera, facilitatori linguistici, insegnanti di lingua italiana per stranieri presso istituzioni pubbliche o private,   lettori di italiano presso istituti italiani di cultura all’estero: inoltre è tra i titoli di accesso alla classe di concorso A23. Il master, infatti, prepara i suoi corsisti a rispondere alle esigenze formative dei più diversi tipi di studenti: adulti e bambini immigrati, comunità italiane, all’estero, studenti in mobilità. I corsisti saranno in grado di:

•    progettare azioni di intervento didattico dell’italiano in Italia e nel mondo;

•    farsi portatori di innovazione didattica e di disseminazione delle metodologie dell’insegnamento dell’italiano L2;

•    utilizzare strumenti per una didattica efficace;

•    acquisire competenze relative alle ricerche nel campo della linguistica e della didattica acquisizionale.

Le attività didattiche saranno svolte da noti docenti e ricercatori italiani e stranieri esperti nel campo della glottodidattica e della linguistica applicata. Il piano di studi del Master prevede 1500 ore di attività che consentono l’acquisizione di 60 CFU, articolate in: 400 ore (40 CFU) di attività di didattica frontale, seminari laboratoriali, attività formativa a distanza, integrati da attività di studio individuale e guidato (600 ore); 300 ore di tirocinio diretto e indiretto (12 CFU); 200 ore (8 CFU) per la prova finale.