DISU

Sedute di laurea

 

La Laurea Magistrale in Filologia Moderna si consegue previo superamento di una prova finale, che consiste nella presentazione e discussione pubblica di una tesi originale e di provato valore scientifico, elaborata dallo studente sotto la guida di un relatore e di un correlatore, su un argomento scelto nell’ambito degli insegnamenti seguiti. La prova finale comporta l’acquisizione di 18 crediti formativi universitari.

Ai fini del superamento della prova finale è necessario conseguire il punteggio minimo di sessantasei centodecimi. Il punteggio massimo è di centodieci centodecimi. L’eventuale attribuzione della lode, in aggiunta al punteggio massimo di centodieci centodecimi, è subordinata all’accertata rilevanza dei risultati raggiunti dal candidato e alla valutazione unanime della Commissione. La data di conferimento del titolo è quella del completamento della prova finale.

La Commissione per la valutazione della prova finale è nominata dal Direttore di Dipartimento su proposta del Consiglio di Corso di Studio. La Commissione è composta da un minimo di cinque membri, di cui almeno tre professori di ruolo dell’Ateneo, responsabili di insegnamento nel Dipartimento di Studi Umanistici. Possono far parte della Commissione professori di ruolo, supplenti o a contratto, ricercatori, professori incaricati stabilizzati e assistenti del ruolo ad esaurimento, anche se di altro Dipartimento dell’Ateneo. Il relatore della tesi è membro effettivo della Commissione per la valutazione della prova finale relativa al medesimo candidato; può essere sostituito da un membro supplente solo in caso di assenza giustificata o sopravvenuto impedimento. Il correlatore è membro effettivo della Commissione soltanto qualora sia scelto tra i docenti del Corso di Studio o tra altri docenti interni all’Ateneo. Di norma, Presidente della Commissione è il Coordinatore del Consiglio di Corso di Studio, o il professore di prima fascia con maggiore anzianità di ruolo. A lui spetta garantire la piena regolarità dello svolgimento della prova e l’aderenza delle valutazioni conclusive ai criteri generali stabiliti dal Consiglio di Corso di Studio. Il Presidente designa tra i componenti della Commissione il Segretario incaricato della verbalizzazione. Il verbale è redatto contestualmente alla prova, anche con modalità informatizzate, e immediatamente sottoscritto dal candidato e da tutti i componenti della Commissione. Il Presidente della Commissione è tenuto a trasmettere all’ufficio competente i verbali delle prove effettuate al termine delle prove stesse.

 

Procedura per la compilazione della Domanda di fine corso 

 

1. La richiesta assegnazione relatore

È necessario compilare il modulo di assegnazione relatore circa sei mesi prima della seduta in cui lo studente intende laurearsi. Tale modulo è reperibile su questo sito alla sezione Modulistica” e deve essere opportunamente firmato dal docente relatore e dal candidato e consegnato alla Segreteria Didattica del Corso di Studio.

Si ricorda che nel modulo è necessario indicare, oltre al relatore, anche un correlatore ? il cui nome non dovrà però figurare sul frontespizio della tesi.

 

2. La domanda di fine corso

Una volta compilata la domanda di fine corso, accessibile dopo aver effettuato il login al proprio profilo Esse3 (Link per accedere alla pagina di compilazione della domanda), è necessario effettuare il versamento di Euro 50,00 intestato all'Università della Calabria (per effettuare il versamento accedere a "situazione tasse" della propria area riservata di Esse3 dove si trova la fattura, generata dopo la compilazione della domanda) ed allegare, sempre dal proprio profilo, i seguenti documenti in formato pdf:

- Autocertificazione carichi pendenti del Centro Residenziale, scaricabile da questo link.

- Ricevuta compilazione questionario AlmaLaurea.

- Non è richiesto di allegare la ricevuta del versamento.

È necessario, inoltre, riconsegnare alla Biblioteca di Area Umanistica eventuali testi presi in prestito, almeno quindici giorni prima dell’inizio della sessione di Laurea alla quale si intende partecipare.

Infine è prevista la consegna del Libretto d'iscrizione o Tesserino (consegna da effettuare in originale presso l’Ufficio Carriere del Dipartimento – Cubo 28/A, piano terra, con modalità da concordare con il personale della struttura).

Copia della tesi di Laurea in formato pdf dovrà essere consegnata alla Direzione del Dipartimento da parte del relatore. Non è richiesta alcuna consegna da parte del laureando.

Nel caso in cui lo studente non riesca a partecipare alla seduta di Laurea alla quale si è iscritto, deve darne tempestiva comunicazione tramite mail al seguente indirizzo: ufficiotutorlettere@gmail.com.

 

Per accedere alla sessione successiva è necessario ricompilare e ripresentare solo la domanda di fine corso. Non bisogna effettuare nuovamente il versamento.