DISU

Rosario Francesco

GIORDANO

Professore di II fascia

Dipartimento di Studi Umanistici

Settore scientifico disciplinare SPS/13 STORIA E ISTITUZIONI DELL'AFRICA

 

tel. (+39) 0984.494418

email: rosario.giordano@unical.it

Cubo 28C - 5º piano

 

Curriculum

 

Calabria, dove insegna ‘Storia dell’Africa contemporanea’ e ‘Storia Coloniale e Postcoloniale’. Laureatosi con Lode in Scienze Politiche (indirizzo Storico) presso l’Università degli Studi di Messina (1987), ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia dell’Africa nelle Università di Siena e Pavia (1994). Presso l’Università della Calabria è stato titolare di borsa post-dottorato, assegnista di ricerca, quindi ricercatore a tempo indeterminato (2002-2010). Nel 2017 ha conseguito l’Abilitazione scientifica Nazionale al ruolo di Professore Ordinario nel settore SPS/13-Storia e istituzioni dell’Africa. È responsabile della Sezione di Storia del DISU e membro del collegio dei docenti del Dottorato Internazionale di Studi Umanistici.

Ha compiuto molteplici missioni di ricerca in Benin, nel 1990 con una borsa di studio assegnata dall’Istituto Italo-africano (Ministero Affari Esteri), e in Congo RD, nel 2010 quale membro del progetto di ricerca PRIN-MIUR M2TZJ9 2007 (Politica, identità e conflitti in Africa, coordinatore nazionale Carlo Carbone, UNICAL). Ha partecipato a numerose iniziative scientifiche internazionali ed ha coordinato un lavoro di ricerca su “Saperi e linguaggi della modernità africana” (2010-2013), nel quadro di un partenariato con il ‘Projet Mémoire de Lubumbashi’, di cui sono responsabili scientifici Bogumil Jewsiewicki (Univ. Laval, Québec) e Donatien Dibwe Dia Mwembu (Univ. di Lubumbashi – RD Congo). Nel periodo 2017-2020 è stato coordinatore nazionale del progetto PRIN-MIUR CONGO JSSXC4 2015, ed ha partecipato al progetto su “Post-Colonial Trauma: A Comparative Study of Return”, diretto dal Center for cultural sociology, Yale University, e dal Dipartimento di sociologia e ricerca sociale, Università? di Trento.

È stato promotore e responsabile scientifico di diversi convegni internazionali, tra i quali: - Vivre la mobilité/imaginer la réussite. Rencontres congolaises II, Bruxelles, 2019 ; - Vivre sur les seuils. Rencontres congolaises, UNICAL, BoCs Art Cosenza, residenza artistica 2018; - Images, représentations et imaginaires: confronter cultures savantes et populaires pour contribuer à la stabilisation du Congo, in partenariato con l’ONU/MONUSCO, UNICAL, 2016 ; - Des Italiens au Congo aux Italiens du Congo: images, écrits, œuvres d’une Italie glocale (du 19e siècle à nos jours)", Univ. de Lorraine, Metz, 2014; - Lushois: être à l’écoute et apprendre des cultures urbaines pour bâtir le deuxième centenaire meilleur, celebrazione del centenario della fondazione di Lubumbashi (RD Congo), Musée National de Lubumbashi, 2010 ; - Belgique–Congo. Enjeux d’histoire/Enjeux de mémoire, Bruxelles, CEGES-SOMA, FNRS Belgique, ULB, 2008. Ha inoltre coordinato il panel In searching for "success": Congolese representations and social dynamics in the Congo and in the global space, Conference Congo Research Network, European Research Council, University of Oxford, 2018. Ha partecipato come relatore a numerosi convegni internazionali, tra i più recenti: - Migrer par les arts, Univ. de Lausanne, 2019; - Raoul Peck and the Iconography of Lumumba, Antwerpen Univ., 2016; - Contemporary Congolese Studies, Congo Research Network, Cambridge University (UK), Centre of African Studies, 2015 ; - Yves Person (1925-1982). Un historien de l’Afrique engagé dans son temps”, CNRS, Univ. Paris 1, Sorbonne, 2013.

Socio di società scientifiche nazionali e internazionali, nel biennio 2017-2018 è stato membro del comitato direttivo dell’’Associazione per gli Studi Africani in Italia’/ASAI. Dal 2013 è direttore della collana “Mémoires lieux de savoir – Archive congolaise », Paris, L’Harmattan;?è condirettore-coordinatore della  collana “La Région des Grands Lacs Africains – Passé et Présent”, Paris, L’Harmattan; è inoltre?membro dell’editorial Board della collana “Outre-Mers”, Peter Lang, Bern, Bruxelles, New York, Oxford (2015-); e fa parte del comitato di direzione della rivista “Aiônos. Miscellanea di Studi Storici”, DISU, sezione di Storia, UNICAL.