DISU

Francesco GARRITANO

Professore di I fascia

Dipartimento di Studi Umanistici

Settore scientifico disciplinare M-PED/01 PEDAGOGIA GENERALE

 

tel. (+39) 0984.494523

email: francesco.garritano@unical.it

Cubo 28B - 2º piano

 

Curriculum

Francesco GARRITANO (Rossano, 3 giugno 1952) è professore ordinario nel settore disciplinare M-PED/01 (Pedagogia Generale e Sociale) presso l’Università della Calabria. Ricopre il ruolo di Direttore del Dipartimento e Senatore accademico, pro-tempore.

Studi compiuti e formazione

 

Si è laureato in Lettere Moderne, presso l’Università degli Studi della Calabria nell’anno acc. 1981-1982, con una tesi intitolata: Michel Butor teorico della scrittura, sotto la direzione del prof. Alfonso BerardinelliHa continuato ad occuparsi di pensiero francese contemporaneo, grazie anche a una borsa di studio concessa dal Governo Francese nell’anno 1983-1984, rinnovata per l’anno successivo.

Durante il soggiorno in Francia ha studiato presso l’Università di Parigi VII, dove sotto la direzione della prof. ssa Julia Kristeva ha conseguito nell’anno acc. 1983-1984 il “Diplome d’Etudes Approfondis” (D.E.A.) in Semiologia del Testo con un mémoire intitolato: L’écriture impossible de Michel Leiris. Ha proseguito gli studi di terzo ciclo e ha conseguito nell’anno acc. 1986-1987 il titolo di “Docteur de l’Université de Paris VIII”, sotto la direzione della prof. ssa Lucette Finas, con una tesi in Semiologia del Testo intitolata: La carte de géographie comme carte d’identité dans l’œuvre de Michel Leiris. Nel triennio 1986-1989 ha svolto studi di Dottorato di Ricerca presso l’Università degli Studi della Calabria, sotto la direzione del prof. Daniele Gambarara, elaborando una tesi intitolata: Scrittura e negatività in Maurice Blanchot. Nel mese di ottobre del 1990 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Filosofia (Estetica e Processi Formativi).

Nel 1986 ha ottenuto dal C.N.R. (Servizio Relazioni Internazionali) una borsa di studio per un soggiorno di un mese e mezzo a Parigi, dove ha partecipato ai seminari organizzati dal Centre de Sémiotique Textuelle dell’Università di Parigi X-Nanterre.

Nel 1987 ha ottenuto dal C.N.R. (Servizio Relazioni Internazionali) una borsa di studio per un soggiorno di tre mesi a Parigi, prendendo parte ai seminari del prof. Jacques Derrida presso l’École des Hautes  Études.

Nel 1988 ha ricevuto dal C.N.R. (Servizio Relazioni Internazionali) una borsa di studio per un soggiorno trimestrale a Parigi e ha partecipato ai seminari del prof. Jacques Derrida presso l’École des Hautes Études.

Nel 1989 ha ricevuto dal C.N.R. (Servizio Relazioni Internazionali) una borsa di studio per un soggiorno bimestrale a Parigi e ha partecipato ai seminari della prof. ssa Julia Kristeva presso l’Università di Parigi VII.

Nel 1990 ha ricevuto dal C.N.R. (Servizio Relazioni Internazionali) una borsa di studio per un soggiorno bimestrale a Parigi dove ha partecipato ai seminari dal prof. Louis Marin presso l’École des Hautes Études.

Nel 1991 ha ricevuto dal C.N.R. (Servizio Relazioni Internazionali) una borsa di studio trimestrale per un soggiorno a Parigi dove ha partecipato ai seminari del prof. Louis Marin presso l’École des Hautes Études.

Nel 1992, con una borsa di studio trimestrale del C.N.R. (Servizio Relazioni Internazionali), ha partecipato ai seminari del prof. Louis MARIN presso l’École des Hautes  Études.

Nel 1993, con una borsa di studio trimestrale del C.N.R. (Servizio Relazioni Internazionali), ha preso parte ai seminari del prof. Michel Deguy presso il Collège International de Philosopie.

 

Carriera

        

Nel 1992 è stato nominato Ricercatore (S-S/D M Fil 01); nel 2001 Professore di II fascia (S-S/D M Fil 01).