DISU

Mirko CASAGRANDA

Professore di II fascia

Dipartimento di Studi Umanistici

Settore scientifico disciplinare L-LIN/12 LINGUA E TRADUZIONE INGLESE

 

tel. (+39) 0984.494562

email: mirko.casagranda@unical.it

Cubo 27B - 2º piano - stanza 7



Curriculum

 

Mirko Casagranda è Professore Associato di Lingua e Traduzione Inglese (SSD L-LIN/12) presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università della Calabria dal 2015. I suoi ambiti di ricerca privilegiano il legame tra lingua e cultura e includono gli studi sulla traduzione, declinati principalmente da una prospettiva postcoloniale e di genere, l’analisi critica del discorso, l’ecolinguistica, le varietà diatopiche della lingua inglese e l’onomastica. Le sue pubblicazioni vertono principalmente su questi campi di indagine e si focalizzano in particolare sulle realtà linguistiche e culturali del Canada contemporaneo.

Nel 2008 ha conseguito il Dottorato di ricerca in Letterature comparate e studi linguistici presso l’Università degli Studi di Trento con una tesi sulla traduzione e il codeswitching come strategie discorsive del plurilinguismo canadese. Nel 2012 è stato assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale con un progetto sulle procedure di naming nelle comunità diasporiche e postcoloniali anglofone. Nel dicembre del 2012 ha preso servizio come Ricercatore a tempo indeterminato di Lingua e Traduzione Inglese (SSD L-LIN/12) presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università della Calabria.

Già vincitore di una borsa di studio per ricerca presso UQAM – Université du Québec à Montréal nel 2003 e la University of California Berkeley nel 2006, ha partecipato ai seguenti progetti di ricerca: I confini del nome: L’analisi delle pratiche di naming nelle culture post-coloniali anglofone (Università di Napoli L’Orientale, 2012), Spazi, potere, canone: Dalle mappe alle cartografie letterarie al cyberspace (Università della Calabria, 2013-2017) e L’altro, il fantastico, il mostruoso: dal Medioevo alla contemporaneità (Università della Calabria, dal 2018). È membro dei centri di ricerca interuniversitari I-LanD - Identity, Language and Diversity e Argo - Argomentazione, Pragmatica e Stilistica.

Dal 2013 fa parte del Collegio dei docenti del Dottorato Internazionale in Studi Umanistici Testi, saperi, pratiche: dall’antichità alla contemporaneità dell’Università della Calabria. È altresì membro del comitato scientifico della collana Transitions (Morlacchi Editore, Perugia) e della collana Intersections (Tangram Edizioni Scientifiche, Trento).

Dal 2015 al 2017 è stato membro dell’Executive Council dell’American Name Society, mentre dal 2019 è membro del Direttivo dell’Associazione italiana di studi sulle culture e letterature di lingua inglese (AISCLI) con il ruolo di tesoriere.

Ha partecipato a numerosi convegni nazionali e internazionali in qualità di relatore ed è stato il responsabile scientifico delle seguenti conferenze: Names and naming in the postcolonial English-speaking world (2014); Canada in the making: 150 years of cultural and linguistic diversity (2017); Le traducteur dévoilé / The translator unveiled (2019, con Annafrancesca Naccarato).

Oltre al carico didattico istituzionale per i corsi di laurea triennale e magistrale in Lingue e Culture Moderne, Lingue e Letterature Moderne, Comunicazione e Dams e Storia dell’Arte, ha svolto attività di docenza su invito presso Atenei italiani (Napoli, Padova, Torino) e stranieri (Lisbona, Ottawa e Montréal). Tra il 2013 e il 2015 ha altresì tenuto corsi di Didattica della Lingua Inglese per i percorsi abilitanti TFA e PAS.

È membro della Commissione didattica dei corsi di laurea in Lingue e Culture Moderne e Lingue e Letterature Moderne. Tra il 2013 e il 2018 è stato membro della Commissione paritetica docenti-studenti e attualmente è il referente di Dipartimento per il progetto eTwinning.

È stato valutatore per la VQR 2011-2014 e per l’attribuzione di progetti di ricerca presso Atenei italiani.