Facoltà di Scienze Politiche
Corso di Laurea in
Servizio Sociale e Sociologia (interclasse L-39 & L-40)

Gli operatori dei servizi sociali ed i sociologi condividono in misura significativa sia il campo d’intervento, sia l’organizzazione didattica, sia gli sbocchi professionali. L’idea che ha mosso l’attivazione dell’interclasse è stata quella di giudicare positivamente la crescita di una “contaminazione” tra due percorsi –servizio sociale e sociologia- che ci si attende produca risultati positivi per entrambi i corsi di laurea.
Percorso “Servizio sociale”
Il percorso della Corso di laurea in Servizio Sociale ha l’obiettivo di formare professionisti in grado di leggere i bisogni sociali di individui, gruppi e comunità e di progettare, organizzare, gestire e valutare servizi sociali. Il Corso si propone di favorire la crescita delle conoscenze, sensibilità, abilità e capacità professionali necessarie per uno sviluppo dei servizi sociali orientato a promuovere la partecipazione attiva degli utenti, dei loro familiari e delle comunità, sulla base dei diritti dei cittadini e dei principi di equità sociale. I laureati acquisiranno una preparazione adeguata per affrontare situazioni di disagio, di marginalità e per favorire forme di integrazione sociale; essi saranno in grado di riconoscere le varie forme e i differenti percorsi attraverso cui si manifesta l'esclusione sociale. Il Corso di laurea si propone, inoltre, di sviluppare durante gli studi e le esperienze di tirocinio obbligatorio capacità di radicamento e di analisi sul territorio e modalità di relazione adeguate ai vari ambienti sociali. L’attività di tirocinio è finalizzata a favorire un apprendimento fondato sulla continua interazione tra teoria ed esperienza sul campo nonché a favorire la riflessione dall'esperienza. Il tirocinio risponde allo scopo di avvicinare e orientare gli iscritti al Corso di laurea alla professione dell'assistente sociale, ovvero ai modi in cui si concretizza la pratica professionale nel contesto dei servizi sociali afferenti tanto alle istituzioni pubbliche, quanto ad enti privati ed operanti nel terzo settore. I laureati in Servizio Sociale avranno una buona conoscenza delle discipline di base e saranno in grado di "operativizzare" tali discipline, leggere e interpretare i bisogni sociali del territorio traendo profitto dalla interdisciplinarietà con cui è impostato il corso di laurea. I laureati svilupperanno la capacità di creare e dirigere o di inserirsi in gruppi di lavoro mono o interdisciplinari. Essi saranno altresì capaci di identificare modalità, percorsi metodologici e costruzioni di reti formali ed informali nonché in grado di applicare le loro conoscenze e capacità di comprensione in maniera da sostenere un approccio professionale ai loro compiti. I laureati possederanno anche competenze adeguate sia per ideare e sostenere programmi e progetti di intervento individuali e comunitari che per valutare e sostenere la risoluzione di problemi nel proprio campo di studi. Gli studenti del Corso di laurea in Servizio Sociale saranno formati, durante il loro percorso di studio, allo sviluppo del senso critico ed all'esercizio di un significativo grado di autonomia nel campo della raccolta, elaborazione e interpretazione dei dati dei contesti sui quali sono chiamati a operare. La formazione ricevuta consentirà la pratica di una professionalità nuova capace di agire libera da pregiudizi e condizionamenti di natura culturale, politica, sociale, religiosa, applicando al meglio le tecniche e i metodi del servizio sociale. Le capacità comunicative sono centrali al Corso di laurea e si sviluppano sia nella direzione di ambienti e interlocutori altamente specializzati, sia verso ambienti in cui si interagisce con soggetti culturalmente deboli o marginali. I laureati avranno una conoscenza adeguata della lingua inglese e acquisiranno quelle abilità informatiche necessarie per l'esercizio di un'attività professionale sia nel settore pubblico sia in quello privato.
Percorso “Sociologia”
Il percorso della laurea in Sociologia si avvarrà innanzitutto della esperienza consolidata dalla Facoltà di Scienze Politiche che presenta, nella sua offerta formativa, il contributo, in un'ottica fortemente interdisciplinare di materie afferenti all'ambito delle scienze sociali, all'ambito giuridico e a quello economico. In particolare, alla Facoltà fa riferimento uno dei più corposi Dipartimenti di Sociologia italiani (Dipartimento di Sociologia e di Scienza Politica) che, nel corso degli anni si è distinto per la capacità di analizzare il contesto specifico della Calabria e del Meridione, all'interno dei modelli di sviluppo economico e sociale italiano ed europeo, e che ha sempre operato in un'ottica interdisciplinare nell'ambito delle scienze storiche e sociali. Attraverso tale articolata offerta formativa, si intende formare professionisti in grado di leggere il contesto di riferimento nell'ambito dei più generali processi economici e sociali dell'epoca attuale. Il laureato in Sociologia dovrà conoscere la concettualizzazione tipica della sociologia e delle scienze sociali; padroneggiare le principali tecniche della ricerca sociale, dal rilevamento dei dati, alla loro elaborazione e presentazione; sviluppare la capacità di lavorare dentro ad organizzazioni e in gruppi di lavoro; sviluppare un apprendimento di tipo dinamico e flessibile, nell'ottica del long life learning, al fine di adattare le proprie competenze di base al mutare della società nella quale si trova ad operare. I laureati di questa classe di laurea saranno in grado, attraverso le conoscenze acquisite e le attitudini consolidate, di inserirsi professionalmente in quelle organizzazioni, pubbliche e private, la cui azione è vincolata alla lettura delle dinamiche economiche, politiche e sociali del territorio di riferimento, attraverso la padronanza dei metodi di indagine e attraverso una consolidata sensibilità ad affrontare sociologicamente, in un'ottica di medio e di lungo periodo, i processi di trasformazione. L'acquisizione dei principi di funzionamento delle organizzazioni e lo studio dei processi comunicativi, permetterà loro di inserirsi responsabilmente, e con un elevato grado di autonomia e capacità di soluzione dei problemi, nelle amministrazioni pubbliche e private.
La conoscenza delle principali tecniche di indagine del contesto di riferimento e lo studio teorico approfondito dei principali dilemmi affrontati dalle scienze sociali sono atte a formare un professionista capace di risolvere con autonomia di giudizio i problemi che si porranno nel corso della sua attività. Infatti il Corso è orientato, accanto al consolidamento della cultura di base nei vari ambiti di studio, al consolidamento di un'attitudine all'approccio critico, capace di leggere il ‘sociale' in modo al contempo autonomo e professionalmente fondato. Il laureato di questa classe di laurea deve essere in grado di sviluppare attitudini a comunicare in vari ambiti, professionalmente nell'ambito di organizzazioni e gruppi di lavoro, in maniera più flessibile e varia con i soggetti coinvolti nelle sue attività di indagine del territorio. Inoltre, sarà in grado di comunicare in maniera chiara i risultati del suo lavoro di analisi del sociale. In tale ottica, saprà preparare relazioni descrittive dei risultati di un'indagine; presentare i dati secondo gli standard più diffusi. A tale fine, nei vari moduli sarà richiesta allo studente una particolare attenzione alle forme di comunicazione, sia scritta, sia orale, anche in una lingua straniera.

Sbocchi occupazionali
Percorso “Servizio sociale”
L'attività formativa svolta nel percorso della laurea in Servizio Sociale mira a consentire l'inserimento dei laureati nei diversi settori del mercato del lavoro pubblico, privato e del privato sociale, riguardante i servizi sociali. I laureati, dopo il superamento dell'esame di Stato, potranno iscriversi all'Albo professionale degli assistenti sociali- Sezione B- e saranno in grado di svolgere attività professionali, come assistenti sociali. Gli ambiti occupazionali sono, principalmente, quelli della sanità, dell'istruzione, dei servizi alla famiglia e di tutti quei servizi finalizzati ad affrontare le diverse forme dell'esclusione e della marginalità sociale, compresi i servizi volti a garantire pari opportunità e tutela dei soggetti deboli. Gli sbocchi professionali di questo corso di laurea sono in continua evoluzione, in quanto strettamente connessi ai problemi della vita sociale ed alla continua crescita dei fenomeni sociali derivanti dalla modernizzazione. La formazione acquisita, inoltre, è da ritenersi atta a rendere possibile l'accesso a percorsi formativi di livello superiore nelle classi magistrali di Servizi Sociali e Sociologia.
Percorso “Sociologia”
Il percorso della laurea in Sociologia è destinato alla formazione di professionisti della ricerca sociale, analisti dei problemi dello sviluppo del territorio ed esperti di problemi di organizzazione da impiegare, principalmente, in enti pubblici (enti locali e istituzioni nazionali) e organizzazioni private e del settore no profit che operano nell'ambito della programmazione dello sviluppo territoriale; è destinato, inoltre, alla formazione di professionisti ed esperti della comunicazione da impiegare nella gestione delle relazioni all'interno di organizzazioni, pubbliche e private. La formazione acquisita, inoltre, è da ritenersi atta a rendere possibile l'accesso a percorsi formativi di livello superiore nelle classi magistrali di Servizi Sociali e Sociologia.



Ammissione 2020/21
 
Offerta formativa 2020/21
 



UNICAL VS COVID19
Servizio di Ascolto per informazioni su servizi e prestazioni sociali, sanitarie, educative.


 

 

IN PRIMO PIANO
 



Sedute di Laurea 7-11 settembre 2020
Organizzazione provvisoria




Indizione elezioni Coordinatore/Coordinatrice Consiglio Unificato Scienze Politiche
Votazione telematica: 15 settembre 2020, ore 10:00 - Scadenza presentazione candidature: 5 settembre 2020, ore 12:00





Avviso per laureandi e laureande della Sessione Ordinaria 7-11 Settembre e 5-9 Ottobre 2020
Avvio Procedura per la Verifica della Conferma del Diploma/Laurea Triennale e della Posizione tasse e contributi



Esami a distanza
Richiesta di accesso, in presenza, ai laboratori





Prova Finale Corso di Laurea triennale in Scienze dell'Amministrazione
Nuova modalità per gli/le iscritti/e a partire dall'A.A. 2017/2018





GYPSY SUMMER SCHOOL
RINVIO AL 2021




Avvio procedura copertura attività didattiche di competenza del DISPeS
Pubblicazione elenco attività didattiche da erogare nell'A.A. 2020/2021



Procedura selettiva n. 1 posto di ricercatore a tempo determinato, tipo A, L. 240/2010, SC 10/C1 SSD L-ART/06
Criteri e parametri per la valutazione preliminare dei/lle candidati/e



UNICAL VS COVID19 - Il Video
Un servizio di ascolto socio-assistenziale rivolto a tutte le persone in difficoltà