Stampa       Invia       Crea pdf       Segnala su facebook       Segnala su twitter

Concluso con successo la seconda “tornata” della doppia laurea italo-tedesca a Schwäbisch Gmünd

Con le studentesse Federica Roveto e Marwa Soliman si è concluso con successo il percorso di studio “doppia laurea“ Italo-tedesco 2015/2016 attivo nel Dipartimento di Lingue e Scienze dell’Educazione diretto dal prof. Francesco Altimari. L’ultimo step è stata la prova orale dell’esame di laurea presso la University of Education di Schwäbisch Gmünd. Federica Roveto ha discusso la sua tesi di laurea sulla ricezione della pedagogia steineriana in Italia, mentre  Marwa Soliman ha illustrato il ruolo del mediatore interculturale tra Oriente e Occidente.

Già nell’anno 2010 era stata sottoscritta la prima convenzione tra l’Università della Calabria e la University of Education con la quale si offre agli studenti partecipanti al programma la possibilità di conseguire un titolo accademico “doppio”, valido in entrambi i Paesi: Laurea magistrale in Scienze pedagogiche per l’interculturalità e la media education - Master of Arts Interkulturalität und Integration.

A tal fine è necessario studiare e sostenere gli esami presso entrambe le università.

Lo scopo della “doppia laurea” è quello di contribuire allo sviluppo  dell’offerta formativa nell’ambito dell’Unione Europea che individua la pluralità come risorsa. Essa contribuisce all’apertura interculturale delle istituzioni e a stabilire gli standard nella convivenza con l’eterogeneità culturale e il multilinguismo. Gli studenti del corso di laurea “doppio” acquisiscono competenze interculturali mediante studi e tirocini in loco che possono trovare applicazione nei diversi progetti di integrazione sia in Italia che in Germania.

 

 

 

Referente
prof.ssa  Rosaria Pugliese

tel. (+39) 0984.494356
Cubo: 20/A
r.pugliese@unical.it