DiScAG
 

Corso di Laurea Triennale in Scienze Turistiche (L-15)

 

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE TURISTICHE

Classe L-15

Durata: Triennale

Posti disponibili: 150

Il coordinatore del Corso di Laurea in Scienze Turistiche è il prof. Tullio Romita

Email: tullio.romita@unical.it Tel. : 0984.492554

Cubo e Stanza: cubo 1B - piano II - stanza B206

SETTORE DIDATTICA

Uffici Corsi di Studio : Cubo 11C, piano terra

email: maria.assalone@unical.it

Apertura al pubblico: martedì ore 10.00-12.00

 

Uffici Segreteria Studenti: Cubo 11C, piano terra

email: eugenio.petrone@unical.it -alba.bilotto@unical.it

Apertura al pubblico: dal martedì al giovedì - ore 10.00-12.00

 

UFFICIO PROTOCOLLO: cubo 11 C

Email: ruggero.vetere@unical.it

Apertura pubblico: dal martedì al giovedì - ore 10.00-12.00

 

Il Corso di Studio ha l'obbiettivo di formare laureati in possesso di:
- conoscenze di base delle discipline sociologiche, economico-aziendali, giuridiche e culturali con riferimento al contesto regionale, nazionale ed internazionale;
- capacità di analizzare le problematiche del settore turistico in un'ottica interdisciplinare; l'attenzione, infatti, è specificamente rivolta alle interdipendenze del turismo con gli altri aspetti delle realtà locali (beni culturali, ambiente, sistema produttivo, infrastrutture e sistemi di mobilità) in modo da preparare operatori in grado di integrare ed ottimizzare l'offerta turistica con la realtà sociale, culturale e economica locale;
- conoscenze e competenze per l'individuazione, la valorizzazione e la promozione a fini turistici del patrimonio naturale, paesaggistico e culturale dei territori, nonché delle opportunità offerte dall'organizzazione di eventi, quali fiere, mostre, spettacoli;
- conoscenze e competenze per la comprensione delle responsabilità ambientali, sociali ed etiche dell'azione di sviluppo;
- capacità di inserire le conoscenze d'ambito locale nel più generale contesto economico, aziendale, giuridico e culturale a livello nazionale e internazionale, eventualmente grazie all'esperienza di studio all'estero maturata presso Università dell'Unione Europea nel quadro del progetto Socrates-Erasmus;
- capacità di utilizzare efficacemente in forma scritta e orale la lingua inglese e di comunicare in altra lingua straniera, in relazione alle esigenze del settore turistico.
L'apprendimento viene costantemente valutato con prove orali e scritte e attraverso colloqui tra docenti e studenti. Inoltre, agli studenti è richiesto un notevole impegno in termini di stage, utile strumento per un primo approccio al mondo lavorativo e per un futuro inserimento nello stesso

                      

Possono essere ammessi al Corso di laurea in Scienze Turistiche: (a) i diplomati degli istituti di istruzione secondaria superiore di durata quadriennale o quinquennale; (b) quanti siano in possesso di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo dal Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche su proposta del Consiglio di Corso di laurea e ratificato dal Senato Accademico, fatti salvi gli accordi bilaterali in materia e le convenzioni internazionali

 

Per l'a.a. 2018/19, partecipando al bando di ammissione anticipata, si può acquisire il diritto ad immatricolarsi senza concorrere al bando di immatricolazione successivo, in cui sarà valutato il voto di diploma. Acquisito questo diritto basterà pagare la tassa di iscrizione (dopo aver conseguito il diploma) per essere immatricolato. Si tratta di una prova di orientamento e valutazione (TOLC-E) finalizzata ad accertare l'attitudine e la preparazione per l'accesso al corso di laurea in Scienze Turistiche. Le informazioni attinenti tale possibilità di ammissione sono reperibili al seguente link: http://www.unical.it/portale/ateneo/amministrazione/aree/uocsdfpl/sdfpl/ammissione1819/tolc18/
Per chi non intende iscriversi mediante la partecipazione al bando di ammissione anticipata, la graduatoria di ammissione per i posti messi a concorso disponibili, viene stilata sulla base del voto di Diploma, in ordine decrescente. A parità di voto, prevale il candidato più giovane in età anagrafica.
Per la verifica dell'adeguata preparazione iniziale richiesta, è previsto un test di ingresso (che non dovrà essere sostenuto da chi ha partecipato al TOLC-E), somministrato in modalità informatizzata presso le aule informatiche del Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche. I risultati di tale test non sono selettivi ai fini dell'ammissione, ma costituiscono la base per la realizzazione di attività di sostegno e di recupero da attivare in stretta collaborazione con i docenti del Corso di Laurea e di un più coerente servizio di tutorato per gli studenti da parte dei professori di ruolo e dei ricercatori afferenti al Corso di laurea.

 

La prova finale consiste in una discussione, in presenza della commissione giudicatrice composta da docenti del corso di laurea, su un elaborato sintetico. L'argomento della prova finale viene concordato dallo studente con un docente titolare di un insegnamento compreso nel suo piano di studio e può altresì riguardare l'attività di stage svolta. L'elaborato, non necessariamente esaustivo né originale nei contenuti, deve mostrare un'adeguata conoscenza dell'argomento trattato e deve essere caratterizzato da correttezza ed efficacia espositiva, argomentativa e metodologica.

Lo studente può utilizzare in sede di discussione anche strumenti multimediali.

Alla prova finale saranno attribuiti 3 cfu.

Il Corso di laurea è finalizzato alla preparazione di laureati con competenze specifiche miranti a formare esperti del settore turistico che potranno svolgere attività nei vari ambiti del comparto sia a livello pubblico che privato.

I principali sbocchi offerti dal Corso di Laurea in Scienze Turistiche sono:

·         Tecnici delle attività ricettive e professioni assimilate

·         Organizzatori di fiere, esposizioni ed eventi culturali

·         Organizzatori di convegni e ricevimenti

·         Animatori turistici e professioni assimilate

·         Agenti di viaggio

·         Guide ed accompagnatori naturalistici e sportivi

·         Guide turistiche

Manifesto degli studi a.a. 2018/2019

I  docenti  di  riferimento  del Corso  di Laurea  in Scienze Turistiche sono:

LAMANTIA

Fabio Giovanni

SECS-S/06

MISURACA

Michelangelo

SECS-S/05

REITANO

Antonella

SECS-P/08

ROSSI

Rossana Adele

M-PED/01

SIVINI

Silvia

SPS/10

TORCHIA

Francesco

IUS/01

BILOTTA

Eleonora

M-PSI/01

CRISTIANO

Elena

SECS-P/07

D'ATRI

Gianfranco

INF/01

DE FELICI

Roberta

L-LIN/04

DELLA CORTE

Elisabetta

SPS/09

Il manager didattico per il Corso di Laurea in Scienze Turistiche è la dott.ssa Maria Assalone Email: maria.assalone@unical.it

Tel. : 0984.492147

Cubo : 11C – piano terra

 

 Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del DISCAG: www.unical.it/discag e sul sito del corso di laurea: www.unical.it/portale/strutture/dipartimenti_240/discag/didattica/cdl/st/

Calendario accademico

     Gli  studenti  iscritti  al  primo  del  corso  di  Laurea  in Scienze turistiche non devono presentare alcun piano di studio