IL DIRETTORE
 

 

Prof. Giuseppe PASSARINO

Professore Ordinario di Genetica

SSD: BIO/18

DiBEST
Ponte Pietro Bucci
Cubo 4B – Piano 4°

TELEFONO: +39 0984/493901

EMAIL: giuseppe.passarino@unical.it

 

COMPOSIZIONE

Docente nominato dal Consiglio di Dipartimento

 

FUNZIONI E RESPONSABILITA'

  1.  rappresenta il Dipartimento;
  2. presiede il Consiglio di Dipartimento, la Giunta di Dipartimento, la Commissione Didattica Paritetica docenti-studenti e cura l'esecuzione dei rispettivi deliberati;
  3. con la collaborazione della Giunta di Dipartimento, promuove le attività del Dipartimento, e, nel suo ambito, vigila sull'osservanza delle leggi, dello statuto e dei regolamenti;
  4. tiene i rapporti con gli altri organi dell'Università;
  5. esercita tutte le altre attribuzioni derivanti dalla normativa in vigore;
  6. stipula contratti di ricerca, di consulenza e convenzioni, previa delibera del Consiglio di Dipartimento, secondo le modalità definite nel Regolamento per l’Amministrazione e la Contabilità ed in appositi Regolamenti disciplinanti la materia;
  7. stabilisce i compiti e le funzioni di supporto alla didattica ed alla ricerca e le attività ausiliarie da attribuire al personale tecnico-amministrativo, sulla base delle competenze individuali, sentita la Giunta;
  8. nomina i referenti di particolari servizi eventualmente richiesti dall’Ateneo;
  9. nomina i membri della Giunta, della Commissione Didattica Paritetica docenti-studenti e delle commissioni istituite dal Consiglio di Dipartimento;
  10. adotta, in casi straordinari di necessità ed urgenza, i provvedimenti indifferibili per il buon funzionamento del Dipartimento, sottoponendoli a ratifica del Consiglio nella prima seduta utile.

Inoltre, oltre ai compiti di cui all’ art. 3.2 dello Statuto dell'Università della Calabria, art. 45 del Regolamento di Ateneo, art. 4 e allegato B del Regolamento di Dipartimento (sopra richiamati), è responsabile: 

  1. dell'Assicurazione della Qualità del Dipartimento avvalendosi di delegati e commissioni appositamente istituite;
  2. delle performance di secondo livello del dipartimento;
  3. della predisposizione dell’orario delle lezioni, della pubblicizzazione di questo e dell’orario di ricevimento degli studenti da parte dei professori (art. 27 del Regolamento Didattico di Ateneo)
  4. della pubblicizzazione dei calendari delle prove per la valutazione del profitto (art. 49 del Regolamento Didattico di Ateneo).
  5. della pubblicizzazione dei calendari delle prove per la valutazione finale (art. 51 del Regolamento Didattico di Ateneo).