DFSSN

Dipartimento di
Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione
Dipartimento di Eccellenza L. 232/2016

  • Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione

 

Stampa       Invia       Crea pdf       Segnala su facebook       Segnala su twitter

RICERCA

L’attività di ricerca del Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione si affaccia su vari ambiti scientifici, chimico-farmaceutico, farmaco-biotecnologico e biomedico-sanitario. Le differenti competenze hanno consentito di sviluppare linee di ricerca innovative con approcci multidisciplinari afferenti alle Scienze della Vita e della Salute. In particolare, partendo dalle conoscenze dei meccanismi cellulari e molecolari, dalla sintesi di nuove molecole, dalla caratterizzazione di composti naturali bioattivi, attraverso studi chimici, biochimici, biomolecolari, farmacologici, morfo-strutturali e preclinici sono stati individuati nuovi target molecolari e potenziali agenti terapeutici, non solo per le patologie neoplastiche, ma anche per patologie cronico-degenerative che contraddistinguono l'epidemiologia del terzo millennio. Il riconoscimento di eccellenza all’area medica del DFSSN va ascritto all’attività di ricerca interdisciplinare che ha riguardato soprattutto il campo delle scienze della salute e che ha saputo fare interagire le diverse competenze presenti all’interno dello stesso Dipartimento. La ricerca condotta e destinataria di tale premialità ha riguardato prevalentemente l’ambito oncologico, incentrandosi con coerenza sull’indirizzo complessivo dell’offerta formativa del Dipartimento. Le risorse derivanti da tale finanziamento sono state destinate al reclutamento di personale docente, al potenziamento dell’offerta formativa con l’attivazione del curriculum in lingua inglese del corso in “Nutritional Sciences” e al potenziamento dell’attività di ricerca attraverso l’acquisizione di una piattaforma strumentale ad elevato contenuto tecnologico. Nell’anno 2018 è stata avviata l’attività sperimentale presso il nuovo Stabulario del DFSSN, che ha fruito per la sua realizzazione di fondi del “Piano Sud”. La struttura realizzata sul modello planimetrico dell’Institute of Genetics and Molecular and Cellular Biology di Strasburgo (IGBMC) e dell’ICS dell’Istituto Regina Elena di Roma è stata accreditata dal Ministero della Salute. Molti ricercatori afferenti al Dipartimento di Farmacia e SSN sono coinvolti in vari progetti finanziati da Enti nazionali ed internazionali, che oggi connotano le attività di ricerca svolte dal Dipartimento come componente attiva di un network scientifico di rilevanza internazionale. Ciò ha permesso a molti giovani studenti, post-doc e ricercatori di svolgere stage formativi all’estero con importanti riconoscimenti che hanno ulteriormente contribuito a dare visibilità scientifica al Dipartimento.
 
Le aree CUN attive in dipartimento sono:
• Area 03 - Scienze chimiche
• Area 05 - Scienze biologiche
• Area 06 - Scienze mediche
• Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie
• Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
• Area 13 - Scienze economiche e statistiche