CTC
 

Dipartimento di
Chimica e Tecnologie Chimiche

 

Stampa                  Invia                 
Chimica D.M.509
 
Classe di Corso:  62/S - Lauree Specialistiche in Scienze Chimiche
 
Obiettivi Formativi
 
Gli obiettivi del Corso di Laurea Specialistica in Chimica sono orientati verso una formazione che dovrà consentire al Laureato di dominare in modo approfondito sia gli aspetti di natura pratica ed applicativa della professione del Chimico, sia le problematiche più ardue ed originali della ricerca scientifica in campo chimico. Sarà inoltre in grado di padroneggiare gli elementi di fisica e di matematica necessari per l'applicazione di metodologie avanzate e la comprensione di modelli complessi.
La laurea specialistica in Chimica fa parte della classe di lauree specialistiche 62/S, Scienze Chimiche.
In coerenza con gli obiettivi formativi della classe, i laureati in Chimica devono:
  •  avere una solida preparazione culturale di base nei diversi settori della chimica e un'elevata preparazione scientifica e operativa nei settori che caratterizzano la classe;
  •  avere una buona padronanza del metodo scientifico di indagine;
  •  avere una buona conoscenza di strumenti matematici ed informatici di supporto;
  •  essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari;
  •  essere in grado di lavorare con ampia autonomia, anche assumendo elevata responsabilità di progetti e strutture.
Coloro che avranno conseguito la laurea Specialistica in Chimica svolgeranno attività di promozione e sviluppo dell'innovazione scientifica e tecnologica, nonché di gestione e progettazione delle tecnologie; potranno inoltre esercitare funzioni di elevata responsabilità nei settori dell'industria, dell'ambiente, della sanità, dei beni culturali e della pubblica amministrazione.
 
Curricula
Il corso di laurea specialistica in Chimica prevede 2 curricula:
  •  Controllo dell'Ambiente e della Salute
I laureati che avranno seguito questo percorso formativo saranno particolarmente preparati per svolgere le attività chimiche relative al controllo e tutela ambientale in contesti quali:
  • strutture preposte al controllo dell'ambiente e della salute (Agenzie regionali per l'ambiente, Ospedali, Aziende sanitarie etc);
  • laboratori di analisi privati per il controllo di fattori ambientali ed industriali.
  • Materiali per Applicazioni Innovative
I laureati che avranno seguito questo percorso formativo possiederanno conoscenze più approfondite sulla caratteristiche strutturali ed operative di materiali innovativi di grande interesse tecnologico e saranno quindi particolarmente utili in:
  • nella ricerca industriale ed universitaria nel campo dei materiali;
  • in settori industriali di trasformazioni e manufatturieri di qualunque genere.
 
Frequenza ai corsi
La frequenza alle attività formative è di norma obbligatoria per le lezioni frontali, è obbligatoria per le esercitazioni ed i corsi di laboratorio.