Arcavacata, mercoledì 31 luglio 2019

Avviso - Passaggi tra corsi di Studio all’interno dell’Ateneo e trasferimenti da altri Atenei, iscrizione ad anni successivi al primo di studenti in possesso di un titolo di studio universitario, iscrizioni a seguito di rinuncia agli studi o decadenza dal


La domanda dovrà essere consegnata dall’1 agosto al 10 settembre, presso l'Ufficio Protocollo del Dipartimento di Economia, Statistica e Finanza (Cubo 0C, secondo piano – aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00) unitamente agli allegati previsti.

Nel periodo di chiusura estiva dell’Ufficio Protocollo del Dipartimento di Economia, Statistica e Finanza è attivo, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, l’Ufficio Protocollo dell’Amministrazione Centrale (edificio cubo 7-11b – piano terra).
 
Il modulo di domanda, unitamente all’elenco degli allegati da presentare, è scaricabile ai link sottostanti.
 
Le richieste di iscrizione agli anni successivi al primo saranno consentite nel limite massimo dei posti dichiarati disponibili per il secondo e per il terzo anno di corso. Inoltre, fatte salve le disposizioni dell’ufficio segreteria studenti del Dipartimento di Economia, Statistica e Finanza “Giovanni Anania” dell’Università della Calabria in merito alle iscrizioni agli anni successivi al primo e conformemente ai criteri predeterminati dal Dipartimento, devono essere rispettati i seguenti requisiti:
  • per l’ammissione al II anno del corso di Laurea in Economia è necessario avere acquisito un numero di crediti minimo pari a 30 (numero di crediti pari alla metà di quelli del primo anno) riconoscibili a valere sul piano di studi relativo alla coorte;
  • per l’ammissione al III anno del corso di Laurea in Economia è necessario avere acquisito un numero di crediti minimo pari a 65 (numero di crediti del I anno + 5) riconoscibili a valere sul piano di studi relativo alla coorte. Il riconoscimento totale o parziale dei crediti acquisiti da uno studente ai fini della prosecuzione degli studi nel Corso di Laurea in Economia compete al Consiglio di Corso di Studi.
Per ogni insegnamento convalidato, verrà riconosciuto allo studente al massimo lo stesso numero di crediti risultante dalla autocertificazione prodotta, tenuto conto del relativo programma.
Il Consiglio di Corso di Studi provvederà a riconoscere direttamente l’attività formativa svolta dallo studente, qualora i crediti riconoscibili siano pari a quelli previsti per quella attività nel Manifesto degli studi dell’anno accademico di riferimento. Laddove, invece, il numero dei crediti riconoscibili fosse inferiore a quello dell’attività formativa, allo studente verrà richiesto di integrare i crediti acquisiti con idonee attività di studio indicate dal docente titolare della stessa; questi provvederà poi a valutare i risultati conseguiti nelle attività di studio integrative richieste e a registrare nella carriera dello studente l’attività formativa e la relativa votazione. Qualora le domande pervenute risultino in numero maggiore ai posti disponibili, sarà stilata una graduatoria sulla base dei crediti riconosciuti. In caso di parità di crediti riconosciuti, si terrà conto della media dei voti conseguiti e nel caso di ulteriore parità della minore età.
 
Il passaggio/trasferimento/iscrizione ha valore solo dopo che lo studente, a seguito del parere favorevole del consiglio di Corso di Studio, decide di concretizzare la richiesta di passaggio/trasferimento/iscrizione pagando le relative tasse. Non pagando le relative tasse lo studente, in caso di domanda di passaggio o trasferimento, rimane iscritto al suo attuale corso di studio.
 
Per ulteriori info, il ricevimento studenti del Settore Didattica – Uffici Corsi di Studio nei giorni di lunedì (ore 15.00-17.00), marcoledì e giovedì (ore 10:00 - 12:00) Cubo O/C secondo piano. Consultare il sito web del DESF per i giorni di ricevimento studenti dell'Ufficio corso di Studi durante il mese di agosto. 

Fonte: DESF






letto 496
ultimo aggiornamento: mercoledì 20 maggio 2020 - 10:17