Arcavacata, lunedì 11 maggio 2020

Le nuove frontiere della robotica e dell’intelligenza artificiale

Ciclo di seminari organizzati dal Dipartimento di Matematica e Informatica in collaborazione con il Politecnico di Milano


Embodiment of Artificial Intelligence” – ossia “la personificazione dell’intelligenza artificiale  – è l’evocativo titolo di un ciclo di seminari organizzati dal Dipartimento di Matematica e Informatica (DeMaCS) dell’Università della Calabria in collaborazione con la professoressa Elena De Momi del Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria (DEIB) del Politecnico di Milano. Il ciclo di seminari nasce nell’ambito della programmazione didattica del Dottorato in Matematica e Informatica e coinvolge il DEIB del Politecnico di Milano. I due Dipartimenti, lo scorso mese di febbraio, hanno siglato un accordo di collaborazione, promosso dal professor Francesco Calimeri dell’Università della Calabria e dalla stessa professoressa De Momi.

L’evento, erogato su piattaforma telematica fino al prossimo 22 maggio, vedrà susseguirsi numerosi interventi centrati sulla robotica, sulle sue più recenti applicazioni e sulle interazioni con l’intelligenza artificiale. I seminari saranno alternati a momenti laboratoriali in cui i partecipanti potranno sperimentare l’utilizzo di avanzate tecniche di programmazione e controllo di robot. «In questo delicato periodo emergenziale, ci è sembrato utile promuovere una riflessione con riconosciuti esperti del settore sulle nuove frontiere della robotica e sull’utilizzo dei robot in contesti reali, in particolare nei settori biomedicali che rappresentano il campo principale di interesse della professoressa De Momi – commenta  Gianluigi Greco, direttore del Dipartimento di Matematica e Informatica – L’iniziativa ha riscosso un enorme successo, che è andato ben oltre le nostre iniziali aspettative. Originariamente pensata per i soli dottorandi in Matematica e Informatica dell’Università della Calabria, l’organizzazione dell’iniziativa ha infatti progressivamente ampliato il proprio respiro, coinvolgendo numerosi dottorandi e ricercatori di molte università italiane e internazionali. È un pregevole risultato, che premia un grande lavoro di squadra, rafforza ulteriormente la visibilità e la reputazione del nostro ateneo e rinsalda e ampia la rete di collaborazioni scientifiche del Dipartimento. In particolare, la collaborazione con il Politecnico di Milano sugli aspetti della robotica si coniuga perfettamente con le nostre attività e competenze sull’intelligenza artificiale e ha già portato alla definizione di alcune importanti proposte progettuali sulle quali ci troveremo impegnati a lavorare assieme nei prossimi mesi».

Link per accedere al corso: https://bit.ly/2020-embodimentofai

 

Fonte: Dipartimento di Matematica e Informatica



Galleria Fotografica




letto 608
ultimo aggiornamento: lunedì 11 maggio 2020 - 13:10