Arcavacata, venerdì 8 maggio 2020

“Riapri Calabria”, il bonus della Regione di 2000 euro a fondo perduto per le imprese colpite dalla crisi causata dal Covid-19


Pubblicato in preinformazione l’avviso della Regione Calabria che, con una dotazione finanziaria complessiva di 40 milioni di euro, intende offrire un sostegno alla liquidità delle microimprese del territorio calabrese attraverso la concessione di un contributo a fondo perduto.

Le Microimprese beneficiarie devono possedere un fatturato compreso tra 5mila e 150mila euro per l’anno 2019, la loro attività economica deve essere stata sospesa ai sensi dei D.P.C.M. 11 marzo 2020 e 22 marzo 2020, e inoltre devono operare nei settori di attività economica ammissibili riportati dall’Avviso e le microimprese artigiane operanti in tutti i settori iscritte nell’apposito Albo (art. 5 della legge 8 agosto 1985, n. 443).
Le domande saranno finanziate fino ad esaurimento delle risorse disponibili. L’iter valutativo si concluderà a seguito della verifica della ricevibilità, ammissibilità e merito delle istanze ricevute.
L’erogazione del contributo concesso avverrà in unica soluzione successivamente all’ammissione a finanziamento.
 

Fonte: Regione Calabria






letto 6892
ultimo aggiornamento: venerdì 08 maggio 2020 - 20:09