Arcavacata, venerdì 8 maggio 2020

Ingegneria Gestionale, nuova edizione del “Percorso di Eccellenza”

Un programma professionalizzante per laureandi della magistrale selezionati sulla base del merito


Il corso di laurea in Ingegneria Gestionale del DIMEG (Dipartimento di Ingegneria Meccanica Energetica e Gestionale) ha avviato anche quest’anno il Percorso di Eccellenza per gli studenti del secondo anno della laurea magistrale. Il percorso, giunto ormai alla quinta edizione, ha lo scopo di valorizzare la formazione di studenti particolarmente meritevoli, prossimi alla laurea, offrendo loro attività di approfondimento e di integrazione culturale professionalizzanti.
Il Percorso di Eccellenza, infatti, nasce dall’idea di anticipare di un semestre la formazione aziendale che i neo-laureati in Ingegneria Gestionale ricevono nei primi mesi di lavoro. Proprio per questa ragione, i seminari sono interamente svolti da manager di aziende partner, opportunamente selezionale perché interessate ai profili dei candidati. Con questa formula ben collaudata, il Percorso di Eccellenza funge da vero e proprio acceleratore di carriera, tanto che a fine ciclo ciascun partecipante riceve almeno una proposta di lavoro.
«Non potevamo lasciarci scoraggiare dalle difficoltà del momento, non saremmo stati noi» dice la professoressa Giusy Ambrogio, coordinatrice del corso di studi in Ingegneria Gestionale. E continua: «Né potevamo chiedere ai nostri studenti, che ci hanno dimostrato una capacità di adattamento eccezionale al nuovo modo di fare didattica, di rinunciare per l’emergenza Covid-19. È stato giusto lavorare insieme alle aziende stesse sul format per renderlo fruibile ed efficace anche come didattica a distanza, ma lo abbiamo fatto ben volentieri per dimostrare proprio ai nostri studenti che davanti ai problemi i manager di domani devono cercare soluzioni».
Anche quest’anno partecipano al percorso aziende partner di rilievo tanto del settore della consulenza aziendale che del mondo industriale manifatturiero italiano. I 12 vincitori, selezionati attraverso un Bando pubblico, sono pronti a seguire seminari tematici, a cimentarsi in project work sotto la supervisione di manager e responsabili risorse umane, nonché a vivere un “hackaton” virtuale.
 

Fonte: Dipartimento di Ingegneria Meccanica Energetica e Gestionale






letto 1469
ultimo aggiornamento: venerdì 08 maggio 2020 - 15:48