Arcavacata, mercoledì 22 aprile 2020

Il processo a distanza e le misure dell’emergenza Covid-19

Lunedì 27 aprile seminario web dell’Istituto di studi penalistici “Alimena”


“Il processo a distanza e le misure dell’emergenza: verso una giustizia virtuale?”. È il titolo del web seminar promosso dall’Istituto di studi penalistici “Alimena”, Centro di ricerca costituito dal Dipartimento di scienze aziendali e giuridiche e dal Dipartimento di culture educazione e società dell’Unical.
L’evento, predisposto in modalità online mediante la piattaforma Microsoft Teams e in programma per lunedì 27 aprile alle ore 15 e 30, va incontro alle necessità degli studenti, dei neolaureati, del mondo forense interessati a discutere le tante questioni che l’emergenza sanitaria ha fatto emergere anche nell’amministrazione della giustizia.
È possibile assistere al webinar collegandosi al seguente link https://tinyurl.com/webinar-discag.
Ad introdurre i lavori sarà Mario Caterini, professore di diritto penale e direttore dell’Istituto di studi penalistici “Alimena” (Unical). Discuteranno: Maristella Amisano, professore di diritto penale (Unical) con una relazione su “Il change management”; Alessandro Diddi, professore di diritto processuale penale (Unical) su: “La ‘realità’ nell’era del Covid-19: quale futuro per il principio di immediatezza nel processo penale?”; Francesco Iacopino, avvocato del Foro di Catanzaro con un intervento su “La distopia del processo a distanza. Le ragioni del no alla smaterializzazione del processo penale”; Pietro Perugini, presidente della Camera penale di Cosenza su “La pubblicità dell’udienza”. E ancora gli interventi di: Maurizio Riverditi, professore di diritto penale (Unito) che parlerà de “Le priorità del processo penale nonostante il coronavirus”; Sabato Romano, professore di diritto penale (Unical) che si interrogherà sulla “Distanza dal processo e distanza dai diritti: un’emergenza perenne?”.
Interverrà anche il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Cosenza, Mario Spagnuolo con una relazione su “I rischi dell’udienza telematica”. A seguire, poi, Romualdo Truncé, presidente della Camera penale di Crotone che si soffermerà sul “Processo a distanza: cui prodest?”; Vittorio Gallucci, presidente dell’ordine degli avvocati di Cosenza, con una relazione sulla “Pubblica udienza: anima della democrazia?”.
I lavori proseguiranno con la discussione di Antonello Talerico, presidente dell’ordine degli avvocati di Catanzaro su “La nuova disciplina del processo ed i protocolli” e quella di Giulio Nardo, professore di diritto processuale civile (Unical) “Verso un nuovo modello di processo civile?”. Renato Rolli, professore di giustizia amministrativa (Unical), parlerà di “Processo amministrativo e pandemia. Rischi ed opportunità”. Concluderà i lavori Salvatore Muleo, professore di diritto tributario (Unical) e animatore dell’iniziativa che ha avuto già numerose richieste di partecipazione.
 

   Allegati






letto 1139
ultimo aggiornamento: venerdì 24 aprile 2020 - 10:51