Arcavacata, domenica 8 marzo 2020

8 ragioni per l’8 marzo: la parità di genere oggi in Italia


La storia della Giornata internazionale della donna è lunga oltre un secolo. Risale al febbraio 1909, su iniziativa del Partito socialista americano, rilanciata l’anno seguente in Danimarca da Clara Zetkin nel corso della Conferenza internazionale delle donne socialiste. L’origine della Giornata, però, non richiama un incendio in una fabbrica americana, come si sente spesso raccontare. L’accordo sull’8 marzo venne raggiunto solo nel 1921 durante la Seconda conferenza delle donne comuniste a Mosca: una data scelta per commemorare l’opposizione delle donne contro lo zarismo a San Pietroburgo nel 1917.
La parità di genere è ancora oggi un obiettivo da raggiungere, previsto anche dall’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile a livello mondiale. Ma qual è la situazione in Italia? Il Centro di Women’s Studies Milly Villa dell’Unical lo spiega in 8 punti. 






letto 190
ultimo aggiornamento: domenica 08 marzo 2020 - 15:07