Arcavacata, martedì 28 gennaio 2020

Economia Circolare: ricerca per un futuro sostenibile - Il progetto MOCA finanziato dalla Fondazione CARIPLO
(Responsabile Scientifico dell’unità Unical Prof.ssa Donatella Armentano)


Il progetto “Metal Organic frameworks and organic CAges for highly selective gas separation membranes and heavy metal capture devices (MOCA)”, che vede la Prof.ssa Donatella Armentano del Dipartimento di Chimica e Tecnologie Chimiche (CTC) quale Responsabile Scientifico dell’unità Unical, è stato finanziato dalla Fondazione CARIPLO. I progetti CARIPLO sono di riconosciuta eccellenza scientifica nell’ambito della ricerca nazionale e internazionale, ancor più perché ricadenti in ambiti tematici quali l’Economia Circolare. La tematica di ricerca del progetto MOCA ha relazione diretta con 4 dei 13 obiettivi (6, 7, 12 & 13) dell' Agenda ONU 2030, https://unric.org/it/agenda-2030 e sottolinea il costante impegno del Dipartimento CTC, diretto dalla Prof.ssa Alessandra Crispini, in percorsi di ricerca che ricadono negli ambiti della chimica più avanzata e messa al servizio dei temi volti ad una società ecosostenibile. Il progetto MOCA coinvolgerà tre unità operative e svilupperà nuovi materiali per la cattura di inquinanti da aria e acqua, e recupero di materie prime.

In questo contesto opererà un consorzio di tre team sinergici. Il Capofila (Università di Pavia), necessariamente con sede nella regione Lombardia per accedere al bando, sintetizzerà gabbie molecolari organiche porose (Cages), capaci di separare i gas d’interesse (es. CO2) da miscele gassose. Il Partner 1 (Università della Calabria) si occuperà della preparazione, caratterizzazione chimico-fisica, e test di impiego di nuovi e promettenti materiali porosi noti come Metal-Organic Frameworks (MOFs) per la decontaminazione di acque da metalli pesanti, inquinanti anionici e coloranti organici. Il Partner 2, istituto per la tecnologia delle membrane CNR-ITM con sede a Rende, diretto dal Dott. Alberto Figoli, testerà materiali polimerici a basso costo per la fabbricazione di membrane permeabili ottenute utilizzando le gabbie molecolari e i MOFs prodotti, sotto la responsabilità scientifica del Dott. John Jansen. Lo scopo ultimo del progetto è lo sviluppo di membrane a matrice mista (MMMs), contenenti Cages o MOFs come polimeri porosi attivi, utilizzabili per la separazione di inquinanti da aria, acqua e gas di scarico a scopi di bonifica ambientale e commerciali (es. upgrade del biogas). 

   Allegati






letto 798
ultimo aggiornamento: martedì 28 gennaio 2020 - 13:22