Arcavacata, mercoledì 20 novembre 2019

Presentazione Domanda di Laurea
Aggiornato al 20/11/2019
Aggiornato al 20/11/2019


 NFORMAZIONI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI LAUREA MAGISTRALE

IN BIOTECNOLOGIE PER LA SALUTE (LM-09)

La prova finale prevede un periodo di attività di ricerca, inerente ad argomenti coerenti con il percorso formativo, da svolgersi presso un laboratorio universitario o di un ente esterno pubblico o privato convenzionato con l'Università, e nella sua presentazione orale ad una apposita Commissione, seguita da una discussione sulle questioni eventualmente poste dai membri della Commissione.

La tesi deve essere elaborata dallo studente in modo originale sotto la guida di un relatore, autonomamente scelto dallo studente, ed eventualmente di un correlatore.

La tesi può essere redatta in lingua italiana o inglese con un riassunto in italiano.

Lo studente per entrare in tesi deve essere in possesso di almeno 57 crediti. La durata dell’internato di tesi deve essere almeno di otto mesi.

La domanda di ingresso in tesi deve essere consegnata presso gli uffici didattici alla Dr.ssa Cinzia Martino nei giorni di ricevimento (martedì e giovedì dalle ore 10:00 alle ore 12:00, cubo 4B – ponte carrabile).

Nel caso di tesi che prevedono attività di campo (quali raccolta di dati e campioni ad andamento stagionale) la richiesta può essere effettuata anche prima di aver conseguito i 60 crediti, ma il periodo di tesi deve essere almeno di 18 mesi.

Lo studente che intende sostenere la prova finale presenta domanda di ammissione sul Portale dei servizi web ESSE3 dell’Università della Calabria (https://unical.esse3.cineca.it/Home.do), nel rispetto delle scadenze pubblicate sul sito stesso.

La tesi di Laurea (una copia per il candidato ed una copia per ogni relatore), corredata dalla firma di almeno un relatore, deve essere presentata dal candidato ai competenti uffici amministrativi almeno 15 giorni prima della seduta di laurea magistrale. La tesi deve essere presentata anche su supporto informatico (due copie su CD o DVD) corredata sempre dalla firma dello stesso relatore.

All’atto della presentazione della domanda lo studente indica il “relatore” che lo assiste nella preparazione della tesi.

Criteri di attribuzione del punteggio finale

 Il punteggio finale viene espresso in centodecimi ed è attributo come segue:

1. Voto Base. Il voto base è ottenuto dalla media, pesata in base ai crediti, dei voti conseguiti nei singoli corsi per i quali è previsto un voto. Tale media pesata è successivamente convertita in centodecimi.

2. Incremento. Ogni relatore propone un incremento del voto base in relazione alla qualità del lavoro di Tesi e alla qualità della presentazione del candidato. Il relatore può proporre un incremento di massimo punti 6 da sottoporre al giudizio delle commissioni di prelaurea e di laurea.

3. Bonus

-          3 punti per gli studenti che completano gli esami entro la fine del 2° anno (sessione novembre/dicembre);

-          2 punti agli studenti che completano gli esami entro la fine del 1°F.C. (sessione novembre/dicembre);

-          1 punto agli studenti che completano gli esami entro la fine del 2°F.C. (sessione novembre/dicembre).

 

Il termine per usufruire del bonus è prorogato alle due sessioni di laurea successive per gli studenti che abbiano svolto un periodo di studio o stage (tesi) all’estero di durata pari ad almeno un semestre.

 

-          Ulteriori 2 punti se la media è ≥ 100, 1 punto se è compresa tra 95 e 99.

 

4.       Lode. La lode può essere attribuita con decisione unanime della Commissione agli studenti che abbiano raggiunto:

-       un voto ≥ 113/110

-       un voto ≥ 112 e che abbiano nel curriculum lodi ad esami per almeno 6 CFU complessivi

-       un voto ≥ 111/110 e che abbiano nel curriculum lodi ad esami per almeno 12 CF complessivi.






letto 1848
ultimo aggiornamento: mercoledì 20 novembre 2019 - 14:12