Arcavacata, lunedì 2 settembre 2019

Intelligence, Università d’Estate sull’Intelligence a Soveria Mannelli. La terza edizione con Crisci, Cossiga, Caligiuri, Rapisarda, Piazza ed altri relatori.


In un’estate dove è emersa la necessità di un’elevata capacità di comprensione della realtà, parte la terza edizione dell’Università d’estate sull’Intelligence, che si svolgerà a Soveria Mannelli da giovedì 5 settembre a sabato 7 settembre 2019. Le lezioni si terranno presso la Biblioteca “Michele Caligiuri” la mattina dalle 10 alle 13 e pomeriggio dalle ore 17 alle 20. Alle ore 17 del 5 settembre, dopo i saluti del sindaco della Città Leonardo Sirianni, inaugurerà la manifestazione il Rettore dell’Università della Calabria Gino Mirocle Crisci al quale seguiranno le lezioni di Giuseppe Cossiga, sottosegretario alla Difesa dal 2008 al 2011 (Difesa e interesse nazionale) e di Massimo Franchi, consigliere strategico, docente universitario ed esperto di intelligence economica (Guerra delle informazioni). La mattina del 6 settembre sono previste le lezioni di Andrea Sberze, ricercatore del Laboratorio sull’Intelligence dell’Università della Calabria (Sicurezza marittima); Elia Lombardo, ispettore superiore della Polizia di Stato ed esperto in analisi criminale e strategie di controllo del territorio (Polizia predittiva); Bruno Gioffrè, docente dell’Università di Roma “Tor Vergata” (Previsione del paesaggio sonoro). Nel pomeriggio del 6 settembre sono previste le lezioni di Antonio Selvatici, docente universitario e scrittore (Nuova via della seta) e di Solange Manfredi, giurista e scrittrice (70 anni di guerra psicologica in Italia). La giornata conclusiva di sabato 7 settembre vedrà le lezioni di Enzo Cotroneo, Ricercatore del Laboratorio sull’Intelligence dell’Università della Calabria ed esperto di diritto islamico (Occidente e Islam: un confronto culturale); Gianluca Tirozzi, dottorando di ricerca dell’Università “La Sapienza” di Roma (Human intelligence); Gabriele EdmondPegoraro, Bitcorp srl ed esperto di intelligenza artificiale (Intelligence e intelligenza artificiale). Nel pomeriggio interverranno Stefano Piazza, giornalista ed esperto di fondamentalismo islamico (Fondamentalismo islamico in Italia e in Europa) e Alfio Rapisarda, Senior Vice President Security ENI (Intelligence e sicurezza aziendale). Concluderà le lezioni il Direttore del Master in Intelligence dell’Università della Calabria Mario Caligiuri. L’iniziativa è stata promossa dal Master in Intelligence dell’Università della Calabria, dalla Società Italiana di Intelligence e dalla Fondazione “Italia Domani”. Alle lezioni interverrà, tra gli altri, anche il Direttore del Dipartimento di Culture, Educazione e Società Roberto Guarasci. Direttori dell’Università d’Estate sull’Intelligence sono Mario Caligiuri, Direttore del Laboratorio in Intelligence dell’Università della Calabria, Paolo Boccardelli, Direttore della Luiss Business School e Paolo Messa, Responsabile della Comunicazione Istituzionale Italia del Gruppo Leonardo Finmeccanica. Del Comitato scientifico dell’Università d’estate sull’Intelligence fanno parte, tra gli altri, il Presidente della Fondazione CRUI e Rettore dell’Università di Udine Alberto Felice De Toni, il Direttore di “Limes” Lucio Caracciolo, il professore emerito dell’Università di Firenze Umberto Gori, il Senior Vice President Security ENIAlfio Rapisarda, il magistrato e Questore della Camera dei Deputati dal 2013 al 2018 Stefano Dambruoso, il professore dell’Università di Chieti Antonio Teti, il consigliere della Presidenza del Consiglio dei Ministri Giuseppe Rao, il Direttore del Laboratorio del Mediterraneo Islamico dell’Università della Calabria Alberto Ventura, il Direttore del Laboratorio di Fonetica dell’Università della Calabria Luciano Romito e il professore dell’Università della Calabria e professore aggiunto alla Fuzhou University in Cina Domenico Talia. La casa editrice Rubbettino collaborerà alla manifestazione, così come La Rosa nel bicchiere. La segreteria organizzativa sarà svolta dal Laboratorio sull’Intelligence dell’Università della Calabria, con la collaborazione dell’associazione ”Fiore di Lino”. Le iscrizioni sono riservate a 100 studenti selezionati dalla Direzione dell’Università d’Estate sull’Intelligence. Le richieste vanno inoltrate a laboratoriointelligence@gmail.com. Per ogni informazione rivolgersi al Direttore dell’Università d’Estate Mario Caligiuri (mario.caligiuri@unical.it) e al Segretario Generale della Società Italiana di Intelligence Luigi Rucco (segreteria.generale@socint.org). L’Università d’estate sull’Intelligence si inserisce nell’ambito delle iniziative dell’Università della Calabria che ha promosso anche un Corso di laurea magistrale in intelligence (si possono presentare le richieste sul sito www.unical.it dal 27 agosto al 18 settembre 2019) e un Master di secondo livello in intelligence (si possono presentare le richieste sul sito www.unical.it dal 30 agosto al 30 ottobre 2019). 






letto 182
ultimo aggiornamento: lunedì 02 settembre 2019 - 00:17