Arcavacata, martedì 2 luglio 2019

L'UniCal Tra le migliori giovani università del mondo (con meno di 50 anni di attività)


L’Università della Calabria si conferma tra le migliori Università nel THE World Young Universities.
Il nostro Ateneo si colloca al 98° posto.
I dati analizzati e pubblicati da THE si riferiscono all’a.a. 2015/2016 oppure all’esercizio 2016.
Rispetto alla rilevazione sull’anno precedente (2018), sono state incluse altre 100 Università (passando da 250 a 351), ciò nonostante l’Unical riesce a mantenersi tra le prime 100, con un aumento del suo “Overall score” di 1.3 punti. Ciò a testimonianza della costante crescita in molti dei parametri utilizzati per la valutazione.
L’Unical è infatti migliorata su vari aspetti: si distingue sulle “Citations” (+3.7), ovvero il numero di citazioni scientifiche, e sul parametro relativo all’internazionalizzazione, “International Outlook” (+3.4). Registra inoltre un notevole aumento del suo “Industry Income” (+56.7 punti), che valuta il trasferimento tecnologico e di conoscenze verso il sistema industriale.
Restano da migliorare i parametri “Research” e “Teaching”, che rientrano tra i “Reputation Data”: non sono dunque misurati esclusivamente sulla performance effettiva delle Università partecipanti, bensì sulla reputazione degli Atenei presso la comunità accademica internazionale. Ciascuno di questi due parametri ha un peso del 30% sul punteggio complessivo.
Il nostro Ateneo figura tra le 12 università italiane rientrate nella classifica mondiale ed è, inoltre, l’unica Università giovane del Sud Italia e tra le primissime in Italia con un numero superiore ai 20.000 studenti, subito dopo le Università Milano Bicocca e Università di Roma 3.
 






letto 414
ultimo aggiornamento: martedì 02 luglio 2019 - 21:01