Arcavacata, lunedì 21 settembre 2015

Professore Ordinario di Geografia
Curriculum e Pubblicazioni Prof.ssa Maria Luisa Ronconi


Curriculum breve Prof.ssa Maria Luisa Ronconi

Professore ordinario SSD M-GGR/01 GEOGRAFIA

Dipartimento di Studi Umanistici - Università della Calabria

Via Pietro Bucci, Cubo 28C, Arcavacata di Rende (Cosenza)

tel. 0984494412 - e-mail: marialuisa.ronconi@unical.it

 

19/02/2014 Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore universitario di prima fascia Settore Concorsuale 11/B1 e SSD M-GGR/01 GEOGRAFIA.

Dal 2010    Responsabile scientifico del GEO_Lab Laboratorio di Geografia Applicata al Territorio e al Paesaggio, il laboratorio didattico e di ricerca è istituito presso il Dipartimento di Studi Umanistici (DISU), inserito nella rete dei laboratori dell’Università della Calabria (UNICAL) e nella Rete LabGeoNet dei laboratori geo-cartografici italiani creata dall’AGEI.

2006/2020  Professore associato di geografia sul SSD M-GGR/01 presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università della Calabria, precedentemente Facoltà di Lettere e Filosofia.

1995/2006  Professore a contratto di geografia, didattica della geografia, geografia umana, geografia del turismo, geografia regionale e geografia politica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’UNICAL; relatore e correlatore di un numero rilevante di tesi di laurea, che spaziano tra i diversi temi della geografia.

2001/2004  Assegno di ricerca “Applicazione dei Sistemi d’Informazione Geografica alla ricerca umanistico-geografica”.

1993           Cultore della materia in geografia, presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Calabria: collabora con attività seminariali su diversi insegnamenti di geografia; è componente di commissioni di esami di profitto e di laurea; correlatore di numerose tesi di laurea.

2000           Abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado nella classe di concorso A039 Geografia.

1999           Abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado nella classe di concorso A060 Scienze matematiche, fisiche, naturali e geografia.

1992/95      Dottorato di ricerca del CNR “Progetto Strategico Ambiente Calabria - Cartecologica”.

1990/2006  Docente di scuola secondaria in geografia, biologia e chimica presso istituti tecnici, professionali, licei e istituti magistrali.

Dal 1990    Inizia la sua attività di ricerca nel Laboratorio di Geografia “Cesare Saibene” del Dipartimento di Ecologia dell’Università della Calabria, responsabile scientifico il Prof. Piero Gagliardo.

1989           Laurea in Scienze Naturali, indirizzo geologico, con una tesi in geologia applicata sulla Velocità di sollevamento della Valle del Crati nell’ultimo milione di anni, presso il Dipartimento di Scienze della Terra con relatore il Prof. Luigi Carobene, e una seconda tesi in geografia su Cartografia automatica e sue applicazioni, presso il Laboratorio di geografia “Cesare Saibene” del Dipartimento di Ecologia dell’Università della Calabria con relatore il Prof. Piero Gagliardo.

Curriculum Didattico

Professore ordinario di Geografia SSD MGGR/01 presso l’Università della Calabria dal 5 febbraio 2020 ad oggi: svolge il suo compito didattico nel Corso di Laurea Magistrale in Filologia Moderna del Dipartimento di Studi Umanistici - nel quale è docente di riferimento -, nel Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria del Dipartimento di Studi Umanistici e nel Corso di Laurea Magistrale in Valorizzazione dei Sistemi Turistico-Culturali del Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche. Gli insegnamenti mutuano per altre lauree magistrali del Dipartimento di Studi Umanistici e per il Corso di Laurea Magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale (Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali).

L’attività didattica in Università della Calabria inizia già nel 1995 da professore a contratto su alcuni insegnamenti del suo attuale compito didattico e su altri quali: geografia umana, regionale e politica ed economica.

La formazione postlaurea è svolta nelle diverse Scuole di Dottorato in cui è componente del Collegio dei Docenti, fa parte di Commissioni Didattiche e svolge attività didattica.

Particolare è l’impegno quale docente nella formazione degli insegnanti, oltre che nel Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria, anche in alcuni cicli della Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento Secondario, nei cicli del Tirocinio Formativo Attivo e del Percorso Abilitante Speciale anche per la Classe di Concorso A039 geografia, con moduli di didattica e laboratorio di geografia.

Altri incarichi didattici sono docenze in corsi di formazione, specializzazione, perfezionamento e aggiornamento sia per docenti di scuole di ogni ordine e grado sia per personale tecnico-amministrativo, nonché in POR, PON e master per studenti di scuole primaria e secondaria, universitari e postlaurea. Formazione e terza missione sull’educazione geografica orientano da sempre la scelta degli argomenti dei seminari, come delle lezioni, tra quelli sempre più innovativi nel dibattito geografico, al fine di rendere la geografia applicata protagonista delle lezioni frontali, dei laboratori e delle attività sul campo con l’applicazione di metodi e strumenti della ricerca geografica alla didattica della disciplina.

L’esperienza maturata nella ricerca e nella didattica la portano a ricoprire incarichi istituzionali in Commissioni giudicatrici, valutative e altro, nonché in seno a dipartimenti e corsi di laurea.

Socia da tempo di alcune delle associazioni geografiche, ha ricoperto e ricopre ruoli istituzionali nell’AIIG, nella Società Geografica e nell’AGeI.

 

Curriculum   Scientifico

L’attività di ricerca, sviluppata con continuità temporale dal 1990 ad oggi, spazia tra una pluralità di tematiche, anche innovative, connesse tra loro in studi e ricerche su processi di territorializzazione e politiche di gestione nell’ambito della geografia dell’ambiente, applicati a casi di studio a diverse scale di dettaglio, come si evince dalle pubblicazioni che riportano metodi e risultati. Un’analisi comparata fra dimensioni diverse nella lettura delle problematiche ambientali, allarga l’attività di ricerca a processi legati all’uso delle risorse, quali il turismo, il consumo di suolo, lo spopolamento delle aree interne e l’immigrazione, con attenzione ai loro effetti sui sistemi ambiente, produttivo e socioeconomico. L’esperienza maturata nell’uso della tecnologia GIS fornisce un valido contributo alla lettura e all’analisi di tali processi, rispondendo a nuove domande di ricerca che impongono alla geografia un continuo rinnovamento e nuovi ruoli, tra cui la formazione e la terza missione.

La diffusione dell’informazione, la ricerca di sempre più efficaci metodi e strumenti di comunicazione e la realizzazione di volumi, video e poster, come per studi e ricerche su criticità ambientali, uso sostenibile delle risorse e buone pratiche, sono parte integrante dell’attività di formazione in essere e di terza missione. La ricerca di linguaggi interdisciplinari, anche cartografici, a diverso livello di complessità, infatti, è funzionale alle esperienze di Educazione Ambientale e alla Cittadinanza maturate in progetti di ricerca e didattici dei quali è responsabile scientifico o componente.

Questi e altri temi oggetto dell’attività di ricerca sono stati affrontati all’interno di progetti in collaborazione con altri istituti di ricerca, come CNR, CNR-IRPI e con Regioni, Ministeri, associazioni, università e laboratori intra ed extra UNICAL, compresi i gruppi di lavoro AGEI, oltre che in PON, POR e PRIN, come si evince dalla partecipazione e dalla responsabilità scientifica in progetti e gruppi di ricerca.

 






letto 2038
ultimo aggiornamento: venerdì 14 febbraio 2020 - 08:06