Arcavacata, sabato 9 maggio 2015

Final Challenge della II edizione del Contamination Lab Cosenza
15 maggio ore 10.30, Sala Stampa del Centro Congressi Aula Magna
15 maggio ore 10.30, Sala Stampa del Centro Congressi Aula Magna


Venerdì 15 maggio, alle ore 10.30, presso la Sala Stampa del Centro Congressi Aula Magna dell'Università della Calabria si svolgerà il "Final Challenge" di otto progetti sviluppati nel secondo ciclo del Contamination Lab Cosenza.
 
Il Contamination Lab è uno spazio aperto a studenti universitari, neo-laureati, dottorandi e neo-dottori di ricerca, per l'elaborazione di progetti innovativi a carattere imprenditoriale e/o socioculturale, con una forte "contaminazione" cultuale.  Il secondo ciclo (novembre 2014 - maggio 2015) ha ricevuto 113 candidature che, lo scorso marzo, dopo quattro mesi di "palestra" (CLab Gym) per tutti i partecipanti, ha selezionato dieci idee per la fase finale (CLab Challenge). Dopo due mesi di incontri settimanali di tutoraggio e intenso lavoro di gruppo, sono otto le idee che arrivano al Final Challenge: 
  • APS – Automatic Protection System
  • BERK – Biglietto Elettronico Ricaricabile Kilometrato
  • DistinguiAmo
  • ILCEL
  • Olympic Menù
  • Progetto Bambinopoli Java
  • Pollino Nature Experience
  • StoreUp – MADIVA solutions

Nel corso della finale, ogni gruppo avrà cinque minuti a disposizione per la presentazione ("pitch") della propria idea imprenditoriale. La giuria, composta da docenti, esperti e startupper, premierà le due migliori idee con un premio in servizi per complessivi tremila euro. Il premio sarà erogato nell'ambito di un programma di pre-incubzione gestito da TechNest, l'incubatore dell'ateneo, che prevederà obiettivi e azioni erogate direttamente e le modalità di spesa del premio (es. contributi per visite/viaggi formativi, materiali, ecc.). Gli altri gruppi finalisti motivati a continuare lo sviluppo dell'idea potranno richiedere l'ammissione al programma di pre-incubazione in accordo al nuovo regolamento di funzionamento dell'incubatore TechNest.

Alla finale parteciperanno, in presenza e in video-conferenza, i Contamination Lab di Ancona (Università Politecnica delle Marche), di Cagliari (Università di Cagliari) e di Reggio Calabria (Università Mediterranea). I giovani partecipanti dei CLab seguiranno i "pitch" delle idee finaliste e potranno porre domande insieme alla giuria presente in sala.   Dopo le presentazioni, mentre la giuria si riunirà per la valutazione, sarà il momento di condividere altre esperienze di creatività e innovazione promosse e realizzate da studenti e laureati delle università coinvolte nell'evento.

 
Il programma dell'evento è disponibile qui.  





letto 954
ultimo aggiornamento: venerdì 04 settembre 2015 - 16:58