Arcavacata, venerdì 17 maggio 2013

Il prof. Domenico Talia incluso nella Top Italian Scientists


Un prestigioso riconoscimento per l’Università della Calabria è arrivato nelle ultime ore con l’inserimento nella “Top Italian Scientists” (la lista in cui vengono inseriti gli scienziati italiani con il maggiore impatto scientifico al mondo), redatta periodicamente dalla “Virtual Italian Academy” (www.via-academy.org), del prof. Domenico Talia. 
L’importanza della ricerca scientifica del docente di  “Sistemi Distribuiti” del Dipartimento di Ingegneria Informatica, Modellistica, Elettronica e Sistemistica (DIMES) dell’Unical, che s’è piazzato all’83. posto della graduatoria, ha, tra l’altro, consentito all’Università della Calabria di posizionarsi al 44. posto nella classifica generale delle Università ed Istituti di ricerca italiani. Un risultato, dunque, importantissimo quello centrato dal Prof. Talia che si basasulla rilevazione dell’H-Index, un indice che misura quanto i lavori di ciascuno scienziato sono citati dai suoi colleghi. Un H-index di 20, per esempio, significa per uno scienziato, che ha prodotto almeno 20 articoli scientifici internazionali, che gli stessi articoli sono stati citati almeno 20 volte. Secondo questo indice avranno un alto valore di H-index quegli scienziati che nel tempo produrranno un numero cospicuo di buoni articoli, mentre avranno indici bassi sia coloro che hanno prodotto pochi articoli, benché molto citati, sia coloro che producono molti articoli, ma senza essere citati.
Questa la lista aggiornata dei docenti UniCal inclusi nella Top Italian Scientists http://www.topitalianscientists.org/top_italian_scientists.aspx)
 
  • Giancarlo Susinno (Fisica) (58. nella classifica TIS) ;
  • Marco Schioppa (Fisica) 62;
  • Giovanni Crosetti (Fisica) 63;
  • Enrico Tassi (Fisica) 66;
  • Marcella Capua (Fisica) 70;
  • Nicola Leone (Computer Sciences) 74
  • Anna Mastroberardino (Fisica) 77
  • Ernesto Lamanna (Fisica-Medicina) 77;
  • Nino Russo (Chimica) 77;
  • Enrico Drioli (Chimica) 79;
  • Pierluigi Veltri (Fisica) 81;
  • Gabriele Bartolo (Chimica) 82;
  • Giuseppe Passarino (Genetica) 82:
  • Domenico Talia (Computer Sciences) 83;
  • Giovanni  De Munno (Chimica) 83;





letto 2919
ultimo aggiornamento: venerdì 17 maggio 2013 - 14:16