Rende, venerdì 17 dicembre 2021

SMP. Call “Intellectual Property Licensing Intermediaries” (SMP-COSME-2021-IPLI)

Scadenza: 22 febbraio 2022


Aperta la call “Intellectual Property Licensing Intermediaries” nell’ambito di Single Market Programme (SMP), il programma di finanziamento dell'UE che supporta il mercato unico nel raggiungimento del suo pieno potenziale e garantisce la ripresa dell'Europa in seguito alla pandemia.

L’obiettivo di questo bando è promuovere la diffusione dei servizi di intermediazione per la concessione di licenze IP, in particolare quelli che utilizzano i moderni strumenti digitali. Tali servizi dovrebbero facilitare la concessione di licenze per tecnologie o casi aziendali di proprietà di startup e PMI europee.
L'obiettivo finale dei servizi proposti deve essere quello di aiutare le startup e le PMI dell'UE ad entrare in nuovi mercati esteri o a crescere o innovare più rapidamente.
I servizi di intermediazione proposti possono essere: sviluppo di strategie per identificare la “domanda” di soluzioni innovative; interviste ad aziende di medie e grandi dimensioni sulle loro sfide per identificare le loro esigenze di innovazione e definire di conseguenza i servizi di abbinamento; utilizzo dell'intelligenza artificiale (AI) per occupare il panorama dell'innovazione (compresi i database dei brevetti), per cercare progetti che soddisfino le esigenze identificate; creazione di un pool di medie e grandi aziende che possono richiedere soluzioni innovative; supporto alle startup e alle PMI nel preparare il loro business case e assisterle durante il processo di autorizzazione.
 
SOGGETTI AMMISSIBILI
Enti pubblici o privati stabiliti in uno Stato membro dell'UE (compresi i PTOM), in Paesi non UE (paesi del SEE e paesi associati al Single Market Programme).
 
BUDGET
Euro 800.000
 
 

Fonte: Commissione Europea






letto 203
ultimo aggiornamento: venerdì 17 dicembre 2021 - 12:54