Rende, venerdì 26 novembre 2021

Black Hole Friday: 8 cose che non sai sui buchi neri

Dal 2013 la Nasa ha dedicato il Black Friday, il giorno della corsa ai super sconti nei negozi, a questi corpi celesti molto speciali


Nell'Universo, ogni oggetto celeste dotato di massa (come ad esempio la Terra), crea un campo gravitazionale attorno a sé tale da attrarre altri oggetti dotati di massa (come ad esempio una mela che viene attratta verso il centro della Terra).

Ora chiediamoci: può la mela sfuggire al campo gravitazionale della Terra?

Se lanciamo in aria la mela, sappiamo che questa sale con una certa velocità iniziale e man mano che sale rallenta fino a raggiungere un'altezza massima, per poi ricadere a terra. Se aumentiamo la velocità iniziale, la mela raggiungerà un’altezza maggiore prima di fermarsi e cadere di nuovo giù.

In altre parole se la velocità iniziale con la quale lanciamo in aria la mela non è sufficientemente elevata, la mela non riesce a sfuggire al campo gravitazionale della Terra. La velocità necessaria alla mela (o a qualsiasi altro oggetto) per sfuggire al campo gravitazionale della Terra si chiama velocità di fuga ed è pari a circa 11 chilometri al secondo: se lanciassimo un oggetto con una velocità iniziale pari alla velocità di fuga, questo oggetto sfuggirebbe al campo gravitazionale terrestre. Ovviamente la velocità di fuga dipende dalla massa del corpo celeste dal quale vogliamo sfuggire: maggiore è la massa, maggiore sarà la velocità di fuga.

Un buco nero non è altro che un corpo celeste con un campo gravitazionale talmente intenso che nemmeno l’oggetto più veloce che esiste, ossia la luce, è in grado di sfuggirgli. Per questo è nero! In altre parole sulla superficie di un buco nero la velocità di fuga è maggiore della velocità della luce. E se non può sfuggire la luce, allora nessun altro corpo può farlo. 

Dal 2013, la Nasa dedica una giornata ai buchi neri: è l’ultimo venerdì di novembre, giorno in cui negli Stati Uniti (e ormai in tutto il mondo) commercianti e consumatori ‘festeggiano’ il black Friday. E così, per l’agenzia spaziale statunitense, il venerdì ‘nero’ è diventato il venerdì dei buchi neri.

Nel video otto curiosità sui buchi neri, a cura di Claudio Meringolo, dottorando in Fisica dell’Unical.

Buon Black Hole Friday!

 






letto 622
ultimo aggiornamento: venerdì 26 novembre 2021 - 11:54