Rende, martedì 19 ottobre 2021

Elezioni del Senato Accademico, l’Unical adotta il voto telematico

Niente schede cartacee, né scrutinio ‘manuale’. Potrà votare anche chi è all'estero o in quarantena


Mercoledì 20 ottobre, dalle 9 e 30 alle 15, docenti, ricercatori e personale tecnico-amministrativo dell’Università della Calabria andranno alle urne per il rinnovo del Senato Accademico.

Un turno elettorale che presenta quest’anno un’importante novità, perché si potrà votare in sede o da remoto, utilizzando – in entrambi i casi – il sistema telematico “Eligere”. Si tratta di un software open source, sviluppato dall’Università di Pisa e già utilizzato in importanti contesti elettorali in ambito accademico.

La scelta di un sistema elettronico, che va a sostituire le tradizionali schede cartacee e lo scrutinio ‘manuale’, è stata in parte sollecitata dall’attuale situazione pandemica, che ha visto l’Unical – dalla primavera del 2020 – mettere in campo tutte le opportunità offerte dagli strumenti digitali perché la normale vita accademica non si fermasse, ma ha da subito mostrato notevoli vantaggi.

Il voto elettronico, infatti, garantisce una più ampia partecipazione: potrà votare, ad esempio, anche chi è in missione fuori sede, in malattia o in quarantena. Più efficace e rapida, inoltre, risulta la fase di scrutinio e azzera il rischio di errori da parte di elettori e scrutatori.

Il sistema scelto dall’Unical garantisce la massima trasparenza della procedura e il completo anonimato del voto, grazie all’utilizzo di tecniche crittografiche all’avanguardia. Il software, inoltre, è open source, senza alcun componente realizzato da terze parti: ciò significa che il modo con cui il sistema è stato programmato è accessibile ed è possibile verificarne la robustezza, l’effettivo anonimato nella votazione, nonché la conformità alle regole adottate dall’Università della Calabria.

L’autenticazione degli aventi diritto che scelgono di votare da remoto, infine, viene gestita in modo evoluto, andando oltre l’impiego di una password: si costituisce un vero e proprio seggio “virtuale”, in cui gli elettori saranno identificati da personale dell’Università della Calabria, attraverso un sistema di video-conferenza, e solo successivamente saranno abilitati all’espressione anonima del voto.

GUIDA ALL’USO DI ELIGERE – Per votare con Eligere – tanto nei seggi fisici quanto da remoto – bisogna collegarsi alla pagina eligere.unical.it, selezionare ‘Accesso al sistema’ e inserire le proprie credenziali d’ateneo. Al primo accesso, il sistema chiederà di dare il proprio consenso al trattamento dei dati personali.

Una volta entrati, comparirà la funzione ‘Tessera elettorale’: dopo averla selezionata, verranno visualizzati i turni elettorali disponibili. A seggio aperto comparirà il tasto ‘Vota’.

Per votare bisognerà inserire un codice usa e getta, che sarà rilasciato dal sistema dopo il riconoscimento e che permetterà di esprimere la propria preferenza in modo assolutamente anonimo.

Il riconoscimento avverrà di persona, per chi vota in presenza, e tramite videochiamata su Microsoft Teams, per chi vota da remoto.

Per ulteriori dettagli è possibile consultare la guida, che contiene anche un video tutorial.

SEGGI IN PRESENZA E MODALITÀ DI VOTO - I seggi per le operazioni di voto in presenza saranno allestiti presso l’University Club (per professori e ricercatori) e presso l’aula Caldora

(per il personale Tecnico-Amministrativo).

Saranno eletti 17 senatori: 15 per la componente professori e ricercatori, due per il personale tecnico-amministrativo.

In virtù di una recente modifica del regolamento elettorale, infine, non ci sarà più, per professori e ricercatori, la doppia scheda ‘direttore’ e ‘docente’ e si potrà esprimere una sola preferenza. 






letto 1901
ultimo aggiornamento: martedì 19 ottobre 2021 - 17:08