Rende, lunedì 4 ottobre 2021

Società Italiana di Progettazione Meccanica e Costruzione di Macchine, Furgiuele rieletto presidente

Il docente guiderà l’AIAS fino al 2023


Durante il 50mo Convegno dell’AIAS, che si è tenuto in modalità telematica nel mese di settembre, l’assemblea della Società Scientifica Italiana di Progettazione Meccanica e Costruzione di Macchine ha rieletto, con voto unanime, Franco Furgiuele presidente dell’Associazione.

L'Associazione opera in ambito universitario, nell'area culturale della “Progettazione meccanica e Costruzione di macchine”, con lo scopo di promuovere la ricerca scientifica e la didattica e di definire e mettere in atto ogni possibile strategia di sviluppo in favore di docenti, gruppi e sedi universitarie italiane che si riconoscano in tale area culturale. L'area culturale della “Progettazione meccanica e Costruzione di macchine” è identificata dalla declaratoria del Settore Scientifico Disciplinare ING-IND/14.

«Saluto con grande orgoglio questa più che meritata riconferma – dichiara il direttore del Dipartimento di Ingegneria Meccanica Energetica e Gestionale (Dimeg), Leonardo Pagnotta, a cui il Settore afferisce – i colleghi italiani hanno pienamente riconosciuto il grande lavoro svolto dal professor Furgiuele durante il suo primo mandato.  Le grandissime capacità di mediazione e le elevate qualità scientifiche avvalorate dal suo curriculum accademico eminente saranno ancora a servizio dell’Associazione per altri due anni e contribuiranno in modo incisivo alla sua crescita».

Il gruppo di ricerca di Progettazione Meccanica e Costruzione di Macchine dell’Unical, a cui il professor Furgiuele afferisce, si è collocato al vertice delle classifiche delle ultime due indagini VQR, la riconferma nel ruolo di presidente del Settore consolida tali risultati, riconoscendo al gruppo dell’Unical un ruolo di primo piano nel panorama italiano.

Fonte: Dipartimento di Ingegneria meccanica, energetica e gestionale






letto 858
ultimo aggiornamento: lunedì 04 ottobre 2021 - 11:05