Rende, sabato 4 settembre 2021

EMFAF. Call “Action for a CISE incident alerting system” (EMFAF-2021-PIA-CISE)

Scadenza: 18 gennaio 2022


Nell’ambito dello European Maritime, Fisheries and Aquaculture Fund (EMFAF) si è aperta la call “Action for a CISE incident alerting system” i cui principali obiettivi sono: rafforzare la cooperazione tra le autorità marittime pubbliche (compresi i servizi della Commissione europea e le agenzie dell'UE) promuovendo lo sviluppo di almeno due servizi in fase pre-operativa; favorire la diffusione del CISE in vista della sua operatività. I servizi sviluppati nella fase pre-operativa dovrebbero riguardare i servizi di allerta rischi e incidenti che utilizzano CISE per lo scambio di informazioni.

CISE mira a dare agli utenti la possibilità di aggiungere o integrare le informazioni mancanti alle informazioni disponibili nei loro sistemi legacy. Tali servizi dovrebbero dare la possibilità di completare le informazioni rivolgendosi ad una più ampia varietà di Enti Pubblici collegati alla rete CISE.
Le proposte dovrebbero concentrarsi sull'implementazione di servizi di informazione in grado di supportare il lavoro delle autorità competenti, affrontando almeno 3 casi d'uso nell'ambiente pre-operativo.
I servizi proposti dovrebbero facilitare il lavoro degli operatori per svolgere i propri compiti nel contesto dei casi d'uso identificati condividendo le informazioni necessarie, in modo tempestivo, nel loro sistema operativo (legacy).
 
SOGGETTI AMMISSIBILI
Persone giuridiche considerate autorità pubbliche a livello nazionale, regionale o locale e stabilite in uno Stato membro dell'UE.
 
BUDGET
Euro 2.437.500 (co-finanziamento dell’85%).
 

Fonte: Commissione Europea  






letto 203
ultimo aggiornamento: sabato 04 settembre 2021 - 01:03