Rende, mercoledì 28 luglio 2021

I nuovi corsi di laurea Unical: Statistica per Data science

Risposte alle domande più frequenti degli studenti


Il nuovo bando d’ammissione dell’Unical permetterà ai neodiplomati di scegliere tra corsi di nuova attivazione e corsi che sono stati rinnovati nel percorso e negli obiettivi formativi.

È il caso del corso di laurea, già esistente, in Statistica per l’Azienda, che dal prossimo anno si rinnova in Statistica per Data science e riformula la propria proposta formativa, orientandosi verso la nuova e ricercata figura professionale del Data Scientist.

Cosa si studia in questo corso?

La Statistica, ovvero la Scienza del Dati, quella disciplina trasversale a tutti i saperi che permette di trasformare ingenti moli di dati, senza un apparente significato, in informazioni utili a supporto delle scelte in tutti i contesti applicativi caratterizzati da incertezza.

Il percorso di studio si caratterizza, da un lato, per un nucleo di insegnamenti di base di ambito matematico, statistico-probabilistico e informatico, dall'altro per competenze trasversali e multidisciplinari in ambito economico, aziendale e finanziario.

A che tipo di studente si rivolge questo corso?

A studenti curiosi e motivati che abbiano una predilezione per le discipline quantitative e per il metodo sperimentale, che vogliano comprendere come la realtà che ci circonda – dall’economia alla medicina, dal marketing alla finanza, dall’ambiente alla pubblica amministrazione – possa essere criticamente analizzata attraverso la corretta acquisizione e interpretazione dei dati.

Se sei uno studente eclettico che ha voglia di affrontare problemi concreti attraverso un metodo scientifico supportato da strumenti statistici, matematici e informatici, allora questo è il percorso di studio da intraprendere senza esitazione. Il corso di laurea è, infatti, un incubatore ideale di saperi per chi desidera immergersi nel mondo dei big data e delle moderne tecnologie digitali attraverso un mix bilanciato e completo di conoscenze e abilità pratiche in ambito matematico, statistico-probabilistico, informatico, sociale, economico, aziendale e finanziario.

Cosa c'è di innovativo nel corso di laurea?

Certamente il carattere multidisciplinare, il forte connubio tra statistica e computer science, ma anche l’enfasi rivolta alle attività pratiche e laboratoriali finalizzate all’apprendimento e all’impiego di software per l’analisi dei dati e lo studio di casi reali.

Come sono organizzate le lezioni?

Le lezioni, della durata di due ore, si svolgono nelle aule e nel laboratorio statistico-informatico e sono, di norma, organizzate sull’intera settimana cercando di compattare quanto più possibile l’orario. L’approccio “learning by doing” caratterizza fortemente il processo di acquisizione della conoscenza e lo sviluppo delle competenze. In tal senso, le lezioni di teoria prendono sempre spunto da casi concreti e problemi reali e sono sempre affiancate da esercitazioni, attività di laboratorio e progetti individuali e di gruppo orientati al problem solving.

Quali sono gli sbocchi professionali dopo la laurea?

Nell’era della digitalizzazione dei dati e della sempre più crescente esigenza da parte di aziende, enti e istituzioni di estrarre nuova conoscenza da ingenti moli di dati, il laureato in “Statistica per Data Science” ha certamente una marcia in più per collocarsi con successo e in breve tempo nel mondo del lavoro. Infatti, nelle classifiche delle figure professionali più ricercate, a primeggiare da anni è proprio il Data Analyst, la figura che trasforma i dati in conoscenza, formula proposte e supporta i processi decisionali e di business di aziende, enti e istituzioni.

Grazie alla sua formazione altamente versatile, all’attitudine al ragionamento analitico e al problem solving, il nostro laureato trova impiego, in qualità di Data Analyst, in aziende ed enti che operano nei più svariati settori: banca, finanza e assicurazioni; mobilità, trasporti e turismo; telecomunicazioni e information technology; ambiente, sanità e medicina; comunicazione e ricerche di mercato; sport analytics; governo e pubblica amministrazione; consulenza e libera professione.

A partire dalla posizione di Data Analyst Junior, grazie all'esperienza acquisita sul campo, il laureato può arrivare dopo alcuni anni a ricoprire ruoli senior e accedere a funzioni manageriali o di più elevato profilo come Chief Data Analyst o Data Scientist.

Sono previste attività di tirocinio all’estero o stage presso aziende o enti italiani?

Il percorso formativo non prevede espressamente l’obbligo di tirocini all’estero. Tuttavia, gli studenti possono autonomamente partecipare ai bandi Erasmus+ Traineeship per trascorrere un periodo di formazione all’estero.

Il corso di laurea, inoltre, collabora con numerose aziende, principalmente calabresi, che offrono non poche possibilità di stage e tirocini. Infine, il corso di laurea incentiva fortemente la pratica del tirocinio e dello stage stimolando gli studenti a individuare autonomamente occasioni di formazione con enti e aziende.

Le esperienze di tirocinio possono essere riconosciute nella carriera dello studente.

Come si accede al corso?

Si accede partecipando al bando di ammissione anticipata (in primavera) superando il test TOLC-E, oppure al bando di ammissione standard (attivo ora, dal 14 luglio al 26 agosto 2021). Nel secondo caso le graduatorie sono formulate in base al voto di diploma.

Quanti sono i posti previsti?

Siamo un corso di laurea di nicchia pensato per non più di 75 immatricolati per anno accademico.

Dove trovo il bando?

Il bando è disponibile su unical.it/ammissione. Consulta la sezione Lauree triennali e magistrali a ciclo unico.

Che lauree magistrali potrei frequentare dopo la triennale?

Il carattere multidisciplinare del corso di laurea permette al laureato di iscriversi alle lauree magistrali in ambito statistico, economico e aziendale. Lo studente, inoltre, ha la possibilità di proseguire comodamente gli studi magistrali senza allontanarsi dall’Unical. Potrà, infatti, fin dal secondo anno personalizzare il proprio piano di studio per approfondire gli studi nella Data Science e iscriversi al corso di laurea magistrale in “Data Science per le Strategie Aziendali”, oppure prediligere gli studi in ambito finanziario e accedere al corso di laurea magistrale in “Finance and Insurance” (in lingua inglese), oppure puntare su una formazione economica e iscriversi al corso di laurea magistrale in “Economia e Commercio”. I suddetti corsi di laurea magistrale sono tutti attivati presso il Dipartimento di Economia, Statistica e Finanza dell’Unical.

Cosa rende speciale questo Corso di Laurea?

Certamente la figura dello studente, considerato non una semplice matricola, quanto piuttosto l’elemento centrale dell’intero progetto formativo che si concretizza attraverso un rapporto costante e diretto con i docenti. Il numero ridotto di immatricolati fa sì, infatti, che lo studente, fin dal primo anno, possa essere supportato e seguito con estrema cura da un corpo docente giovane, altamente qualificato e sempre disponibile.

Inoltre, forse non tutti sanno che siamo un corso di laurea considerato di natura scientifica per cui il Ministero dell’Università e della Ricerca ne incentiva fortemente le immatricolazioni, garantendo agli studenti il parziale rimborso delle tasse e dei contributi.

Infine, ma non per ultimo, rivolgiamo estrema attenzione a tutte quelle attività che sviluppano abilità e competenze trasversali. Seminari, testimonianze dal mondo del lavoro, business game e partecipazione alle attività di orientamento e di tutoraggio, sono solo alcune delle opportunità che i nostri studenti sperimentano con entusiasmo nel corso dei loro studi.

A chi posso rivolgermi per avere altre indicazioni?

Puoi contattare telefonicamente il coordinatore del corso di laurea, Pier Francesco Perri al 338 3157946, oppure la coordinatrice-vicaria, Sabrina Giordano al 345 3107714.






letto 1056
ultimo aggiornamento: mercoledì 28 luglio 2021 - 08:55