Rende, martedì 29 giugno 2021

Calabria in zona bianca, tutte le nuove riaperture previste all’Unical

Con l’allentamento delle restrizioni potranno riprendere le attività nei centri comuni e nelle sedi delle associazioni studentesche e saranno consentiti seminari e convegni in presenza


Con il passaggio della Calabria in zona bianca, possono finalmente ripartire anche all’Unical attività e iniziative che il Covid aveva sospeso. Un graduale ritorno alla normalità, nel rispetto sempre di tutte le norme e precauzioni necessarie per evitare e contenere i contagi.

Ecco le principali novità, contenute nel decreto rettorale adottato lo scorso 27 giugno e in vigore fino al 27 agosto.

Sportelli – L’attività front-office del personale tecnico-amministrativo potrà riprendere in presenza, nel rispetto delle disposizioni previste dal protocollo interno per la tutela della salute negli ambienti di lavoro universitari.

Centri comuni e sedi delle associazioni studentesche – Potranno riaprire sia le sedi delle associazioni studentesche sia i centri sociali e comuni attivi presso i quartieri residenziali dell’ateneo. Sarà necessario naturalmente rispettare le regole di distanziamento interpersonale ed evitare qualsiasi forma di assembramento. L’effettiva riapertura avverrà dopo la definizione, da parte dell’ateneo, delle misure di sicurezza da adottare.

Convegni e seminari – Sono di nuovo consentite in presenza le attività seminariali, i convegni, i congressi, le riunioni diverse dalle sedute degli organi collegiali. Gli ospiti esterni dovranno essere muniti di Green pass.

 

Le nuove riaperture si aggiungono a quelle già operative dalle scorse settimane:

Biblioteche – Sono disponibili su prenotazione i servizi di prestito, restituzione libri e consultazione di volumi e riviste in sede. Le sale lettura delle biblioteche sono inoltre aperte agli studenti in modalità sale studio: la disponibilità di posti liberi può essere verificata tramite l’app Smart Campus e una volta in sala bisognerà registrarsi scansionando, sempre con l’app, il Qr Code posto sul tavolo. Maggiori dettagli su sba.unical.it.

Mense – Il servizio è attivo presso la mensa del Quartiere Maisonnettes. Anche in questo caso è possibile verificare la disponibilità di posti liberi tramite l’app Smart Campus e una volta al tavolo occorrerà registrarsi scansionando il Qr Code. La capienza della mensa delle Maisonnettes è stata ampliata, allestendo anche tavoli all’aperto e un’ulteriore sala all’interno del bar del Centro Residenziale.

Residenze – Sono consentiti i nuovi ingressi nelle residenze universitarie agli studenti che ne faranno motivata richiesta, accedendo al portale dei servizi online del Centro Residenziale  e selezionando la funzione “Comunicazione Rientro Posto Alloggio”.

Cus – È consentito lo svolgimento delle attività sportive, anche di squadra, nel rispetto delle norme di distanziamento ed evitando qualsiasi forma di assembramento. Vietato l’utilizzo degli spogliatoi, come previsto dalle norme nazionali.

Orto Botanico – Riapre al pubblico anche l’Orto Botanico dell’ateneo. Per i gruppi, interessati a visitarlo, è richiesta la prenotazione. I singoli visitatori, invece, non dovranno prenotare, ma sarà richiesto di lasciare un documento e un numero di telefono presso la sede dell’Orto Botanico.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la struttura ai seguenti numeri: 0984 493089 o 493451.

 

LEGGI ANCHE

Esami e lauree, in modalità mista per la sessione estiva e totalmente in presenza a partire da settembre

L’Unical riparte con Smart Campus (video)

 






letto 1870
ultimo aggiornamento: martedì 29 giugno 2021 - 11:21