Arcavacata, mercoledì 17 marzo 2021

Ingegneria Gestionale, accordo con il Project Management Institute

La Convenzione è stata presentata venerdì scorso. Oltre 300 i partecipanti al seminario online


Ha registrato oltre 300 partecipanti il seminario online promosso dal Corso di Studi in Ingegneria Gestionale dell’Università della Calabria e dall’associazione studentesca IGeA (Ingegneri Gestionali Associati) dal titolo “Project management certification”, tenutosi venerdì scorso.

Durante l’evento, alla cui organizzazione ha contribuito anche l’associazione degli ex studenti di Ingegneria Gestionale (IG Alumni) è stata presentata la convenzione fra il Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale (DIMEG), a cui il corso di laurea in Ingegneria Gestionale afferisce, e il Project Management Institute (PMI), il più noto ente per la diffusione della cultura del project management a livello globale.

La convenzione regola le iniziative congiunte che il corso di laurea, il dipartimento e il PMI, in particolare la sua diramazione competente per il Sud Italia (PMI Southern Italy Chapter, PMI-SIC), intraprenderanno. Le iniziative includono una serie di seminari offerti dai volontari del PMI SIC. Inoltre, grazie alla convenzione, i costi per la certificazione (dovuti all’ente certificatore statunitense, non al PMI SIC, né naturalmente all’Unical), saranno molto ridotti per gli studenti interessati.

Nel corso del seminario è stata lanciata una challenge rivolta agli studenti: in gruppi da quattro dovranno elaborare un project work dal titolo “Projects for the New Normal after the CoVid-19 pandemics: opportunities for Calabria and the South of Italy”. I project work saranno presentati in un evento finale, in maggio, e giudicati da una giuria di esperti. Il miglior gruppo riceverà in premio il pagamento della quota di iscrizione all’esame di certificazione per tutti i suoi membri.

Il seminario è stato anche l’occasione per discutere dei contenuti del Project Management come disciplina accademica e come professione.

Dopo l’introduzione di Gabriele Zangara, presidente IGeA, sono intervenuti Paola Mosca, presidente del PMI-SIC che ha illustrato il funzionamento del PMI e del processo di certificazione e Giacomo Franco, past president del Chapter, che ha discusso delle opportunità offerte dagli studenti, mentre Antonio Borrello è intervenuto come rappresentante del branch Calabria.

Successivamente, Carmine Petrone, membro del board di IG Alumni, ha testimoniato la propria esperienza come project manager in grandi imprese multinazionali, sottolineando l’importanza delle competenze acquisite nel percorso di studi universitario e di formazione professionale.

Vincenzo Corvello, docente di project management nel corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale e vice coordinatore del Corso di Studi, è intervenuto sul tema del project management come strumento per governare il cambiamento.

Infine, Ariosto Ponterio, vice presidente IGeA, ha illustrato il supporto che l’associazione darà agli studenti interessati per orientarsi nel percorso di certificazione e per la partecipazione alla challenge promossa dal corso di studi, nonché al Corso di Studi per l’organizzazione degli eventi.

Il lungo question time successivo agli interventi è stato un’ulteriore prova dell’interesse che il tema del project management genera.

I dettagli sui seminari del PMI, sulla challenge e sulle future iniziative associate a questa collaborazione saranno resi disponibili sui canali social del corso di studi in Ingegneria Gestionale e di IGeA.

«Il grande interesse per il seminario di oggi dimostra come gli studenti, e non solo loro, vivano questa fase storica di profonde trasformazioni con una forte spinta a farsi parte attiva – così ha commentato Vincenzo Corvello in conclusione dell’evento – Il lockdown, le difficoltà, la crisi non sono riusciti a rendere i giovani aspiranti Ingegneri Gestionali dell’Unical passivi. Al contrario dimostrano una voglia di progettualità e di cambiamento che è un’ottima premessa per la ripartenza di questa regione».

Fonte: Dipartimento di Ingegneria meccanica, energetica e gestionale






letto 540
ultimo aggiornamento: mercoledì 17 marzo 2021 - 16:58