Arcavacata, giovedì 4 marzo 2021

Proroga dell’anno accademico e nuove sedute di lauree straordinarie

Sessioni aggiuntive previste tra il 24 maggio e il 15 giugno 2021


Il Governo, attraverso il nuovo decreto Milleproroghe, ha deciso di concedere una proroga dell’anno accademico, che non finirà più il 30 aprile, bensì il 15 giugno 2021.

Alla luce di quanto previsto e in seguito alle richieste dei rappresentanti degli studenti, il rettore Nicola Leone ha firmato un decreto di deroga per il conseguimento della laurea entro il 15 giugno 2021. Ad integrazione di quanto previsto dai calendari accademici dipartimentali, ciascun Dipartimento prevederà una sessione di laurea straordinaria aggiuntiva, relativa sia all’a.a. 2019/20 sia all’a.a. 20/21, da tenersi tra il 24 maggio e il 15 giugno 2021 con conseguente proroga di ogni altro termine connesso all'adempimento di scadenze didattiche o amministrative.

La decisione è legata alle criticità provocate dal Covid-19 che, in molti casi, hanno determinato un rallentamento o un ritardo nella conclusione del percorso degli studi universitari. 

Fonte: La portavoce del rettore






letto 7524
ultimo aggiornamento: giovedì 04 marzo 2021 - 11:19