Arcavacata, martedì 2 marzo 2021

Inserimento insegnamenti aggiuntivi


Lo studente o la studentessa che intendesse frequentare e sostenere insegnamenti extra rispetto al proprio piano di studi, può presentare richiesta di inserimento di insegnamenti aggiuntivi.
Gli insegnamenti aggiuntivi possono essere massimo due sull'intera carriera.
Gli stessi devono essere offerti da un Corso di Studi di pari livello rispetto a quello di iscrizione (insegnamenti di triennale per gli/le iscritti alla triennale e insegnamenti di magistrale per gli/le iscritti/e alla magistrale); inoltre, tali insegnamenti devono risultare congrui con il profilo formativo individuato dal Corso di Studio; sulla congruità giudicherà l'organo competente.

Per i Corsi di Laurea (triennali) l'inserimento è possibile solo a partire dal secondo anno.
I crediti acquisiti a seguito di prove di accertamento del profitto sostenute con esito positivo rimangono registrati nella carriera dello/a studente/studentessa e possono dare luogo a successivi riconoscimenti ai sensi della normativa in vigore.
Le votazioni ottenute non rientrano nel computo della media dei voti ai fini del calcolo del voto finale.
Ai fini del conseguimento del titolo di studio gli esami degli insegnamenti aggiuntivi non sono obbligatori; qualora lo studente/studentessa non intenda sostenere tali esami dovrà inviare, prima della presentazione della domanda di conseguimento titolo, opportuna comunicazione agli uffici del Dipartimento.

Fonte: Settore Didattica DISPeS






letto 226
ultimo aggiornamento: giovedì 21 ottobre 2021 - 10:04