Arcavacata, domenica 24 maggio 2020

5x1000: con i proventi l'Unical premierà gli studenti più meritevoli

Sarà istituito un nuovo premio assegnato ai migliori iscritti di ciascun corso di laurea


Quest’anno l’Università della Calabria ha scelto di destinare interamente agli studenti più meritevoli i fondi della raccolta del 5 per mille, che i contribuenti donano all’ateneo con la propria dichiarazione dei redditi. Le risorse verranno utilizzate per finanziare premi che saranno assegnati agli iscritti con il curriculum più brillante per ogni anno di ciascun corso di laurea dell’ateneo, triennale, magistrale o a ciclo unico.

«Premieremo l’impegno delle studentesse e degli studenti che qui all’Unical ogni giorno costruiscono il proprio futuro. Ci è sembrato che fosse il modo migliore, soprattutto in questa particolare fase, di investire le risorse che i cittadini decidono di assegnarci» spiega il rettore Nicola Leone.

Per destinare il 5 per mille all’Università della Calabria è sufficiente mettere la propria firma e indicare il codice fiscale dell’ateneo – 80003950781 – nel riquadro “Finanziamento della ricerca scientifica e dell'Università” della scheda “Scelta per la destinazione del 5 per mille dell’Irpef”.

Il 5 per mille non comporta oneri ulteriori a carico del contribuente: è una quota dell’Irpef che può essere donata a enti di ricerca scientifica, di interesse sociale o associazioni sportive e non è alternativa all’8 per mille destinato alle confessioni religiose.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito dell’ateneo, nella sezione dedicata al 5 per mille 






letto 4552
ultimo aggiornamento: martedì 09 giugno 2020 - 20:09