Attori
 

 

Organi di goveno

 
» Rettore 
 
Sono responsabili della definizione, del riesame e dell’aggiornamento delle politiche della qualità dell’ateneo; dell’organizzazione delle strutture e dei processi che garantiscono l’attuazione delle politiche della qualità; dell’attuazione e del controllo, attraverso il coinvolgimento della struttura tecnico-amministrativa, di tutte le attività che assicurano l’azione di miglioramento dell’Ateneo, dei dipartimenti e dei corsi di studio.
 
 

Nucleo di Valutazione

 
Ai sensi del D.M. 6/2019, il Nucleo di Valutazione verifica il corretto funzionamento del sistema di AQ e fornisce supporto all’ANVUR e al MUR nel monitoraggio del rispetto dei requisiti di accreditamento iniziale e periodico dei corsi e delle sedi; fornisce supporto agli Organi di governo dell’Ateneo e all’ANVUR nel monitoraggio dei risultati conseguiti rispetto agli indicatori per la valutazione periodica, nonché all’Ateneo nell’elaborazione di ulteriori indicatori per il raggiungimento degli obiettivi della propria programmazione strategica. 
 
Come previsto dalle Linee Guida per l’accreditamento periodico, il Nucleo valuta l’AQ complessiva dell’Ateneo; valuta inoltre, a rotazione, il funzionamento dei corsi di studio e dei dipartimenti attraverso l’analisi dei risultati ricorrendo, dove opportuno e necessario, alle audizioni.
Il Nucleo redige una Relazione annuale di valutazione in cui dà conto del rispetto dei Requisiti di AQ, degli eventuali provvedimenti presi dall’Ateneo in relazione ai corsi di studio ritenuti “anomali” in base al monitoraggio, nonché delle iniziative assunte per promuovere la qualità. In generale nella Relazione il Nucleo acquisisce ed eventualmente integra i dati ANVUR del monitoraggio sui corsi di studio e li valuta.
 
 
 

Commissione paritetica docenti-studenti

 
All'interno di ogni Dipartimento è istituita una Commissione paritetica docenti-studenti (CPDS).
 
La legge 30 dicembre 2010, n. 240 ha attribuito alla CPDS competenza a svolgere attività di monitoraggio dell'offerta formativa e della qualità della didattica, nonché dell'attività di servizio agli studenti da parte dei professori e dei ricercatori; a individuare indicatori per la valutazione dei risultati delle predette attività; a formulare pareri sull’attivazione e la soppressione di corsi di studio.
La CPDS ha il compito di redigere annualmente una relazione articolata per corso di studio, che prende in considerazione il complesso dell’offerta formativa, con particolare riferimento agli esiti della rilevazione dell’opinione degli studenti. I Corsi di Studio recepiscono la relazione e si attivano per elaborare proposte di miglioramento (in stretta collaborazione con la rappresentanza studentesca).
 
» Componenti 
 
 

Presidio della Qualità di Ateneo

 
Il Presidio della Qualità di Ateneo (PQA) soprintende allo svolgimento adeguato e uniforme dei processi e delle procedure di Assicurazione della Qualità (AQ) – a livello di Ateneo, nei Dipartimenti e nei Corsi di Studio (CdS) – sulla base della normativa vigente e degli indirizzi formulati dagli Organi di Governo. In particolare, (a) organizza e verifica la compilazione dei principali documenti di AQ, e (b) accompagna e supporta gli Organi di governo, i Dipartimenti, e i CdS nell’attuazione delle politiche per la qualità e il raggiungimento dei relativi obiettivi, esercitando attività di sorveglianza e monitoraggio del regolare svolgimento. Il PQA organizza e coordina le attività di monitoraggio e raccolta dati preliminari alla valutazione effettuata dal Nucleo di Valutazione (NdV). Il PQA, inoltre, organizza e svolge attività di informazione/formazione per il personale a vario titolo coinvolto nell’AQ, e gestisce i flussi informativi e documentali relativi all’AQ, verificandone il rispetto di procedure e tempi, con particolare attenzione a quelli da e verso gli Organi di governo dell’Ateneo, il NdV, le Commissioni paritetiche docenti-studenti, i Dipartimenti e i CdS. La composizione del PQA garantisce la partecipazione attiva di una rappresentanza studentesca.
 
 
 

Referente per la Qualità di Dipartimento

 
Ha il compito di promuovere nel dipartimento e nei corsi di studio in esso incardinati l’adozione delle Linee Guida definite dal Presidio della Qualità nell’ambito del Sistema di AQ di Ateneo, con l’obiettivo di garantire la qualità nel funzionamento e il conseguimento di risultati di valore.
 
 
Organi dipartimentali
 
» Direttore di Dipartimento
» Consiglio di Dipartimento
» Consiglio di Corso di Studio
 
 
Portatori di interesse
 
Interni
 
» Docenti 
» Personale tecnico-amministrativo
 
Esterni
 
Datori  lavoro, istituzioni ed enti locali, organizzazioni e imprese, scuole ed ex alunni.