Accreditamento periodico
 

 

Il sistema “Autovalutazione, Valutazione, Accreditamento” (AVA) ha l’obiettivo di migliorare la qualità della didattica e della ricerca svolte negli Atenei, attraverso l’applicazione di un modello di Assicurazione della Qualità fondato su:
 
  • procedure interne di progettazione, gestione, autovalutazione e miglioramento delle attività formative e scientifiche,
  • una verifica esterna effettuata in modo trasparente. La verifica si traduce in un giudizio di accreditamento.  
L’Accreditamento periodico viene concesso dal MUR su proposta dell’ANVUR a seguito della verifica della permanenza dei requisiti per l’Accreditamento iniziale e del soddisfacimento dei requisiti di qualità cui all’Allegato C del D.M. 6/2019, sulla base dell’esito dell’esame a distanza e delle visite in loco delle Commissioni di Esperti della Valutazione (CEV).
 
Nel mese di maggio 2021 si svolgerà presso l’Università della Calabria la visita istituzionale per l’accreditamento periodico da parte della CEV nominata dall’ANVUR.
Come previsto dalle Linee Guida per l’accreditamento periodico, in occasione della visita, oltre alla valutazione del funzionamento del Sistema di AQ di Ateneo, sarà “visitato” un campione di corsi di studio. Inoltre, per la valutazione degli aspetti di AQ riferiti alle attività di ricerca, la CEV “visiterà” a campione due dipartimenti.