Documenti e Linee guida ANVUR
 

 

 

 
DOCUMENTI RIGUARDANTI L'ACCREDITAMENTO INIZIALE DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO
 
«Per accreditamento iniziale si intende l'autorizzazione all'Università da parte del Ministero ad attivare sedi e corsi di studio. L'accreditamento iniziale comporta l'accertamento della rispondenza delle sedi e dei corsi di studio agli indicatori ex ante definiti dall'ANVUR (…), volti a misurare e verificare i requisiti didattici, strutturali, organizzativi, di qualificazione dei docenti e di qualificazione della ricerca idonei a garantire qualità, efficienza ed efficacia nonché a verificare la sostenibilità economico-finanziaria delle attività» (articolo 5, comma 2, decreto legislativo 27 gennaio 2012, n. 19).
 
 
 
DOCUMENTI RIGUARDANTI L'ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO 
 
«Per accreditamento periodico delle sedi e dei corsi di studio si intende la verifica dei requisiti di qualità, di efficienza  e di efficacia delle attività svolte. L'accreditamento periodico avviene con cadenza almeno quinquennale per le sedi e almeno triennale per i corsi di studio ed è basato sulla verifica della persistenza dei requisiti di cui al comma 2, su ulteriori indicatori definiti ex ante dall'ANVUR e sugli esiti della valutazione [periodica]» (articolo 5, comma 3, decreto legislativo 27 gennaio 2012, n. 19).
 
 
 
DOCUMENTI RIGUARDANTI LA VALUTAZIONE DELLA TERZA MISSIONE
 
«Per Terza Missione si intende l’insieme delle attività con le quali le università entrano in interazione diretta con la società, affiancando le missioni tradizionali di insegnamento (prima missione, che si basa sulla interazione con gli studenti) e di ricerca (seconda missione, in interazione prevalentemente con le comunità scienti/che o dei pari). Con la Terza Missione le università entrano in contatto diretto con soggetti e gruppi sociali ulteriori rispetto a quelli consolidati e si rendono quindi disponibili a modalità di interazione dal contenuto e dalla forma assai variabili e dipendenti dal contesto (Rapporto ANVUR sullo stato del Sistema Universitario e della Ricerca 2013)»