Documenti e Linee guida ANVUR
 

 

 
DOCUMENTI RIGUARDANTI L'ACCREDITAMENTO INIZIALE DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO
 
«Per accreditamento iniziale si intende l'autorizzazione all'Università da parte del Ministero ad attivare sedi e corsi di studio. L'accreditamento iniziale comporta l'accertamento della rispondenza delle sedi e dei corsi di studio agli indicatori ex ante definiti dall'ANVUR (…), volti a misurare e verificare i requisiti didattici, strutturali, organizzativi, di qualificazione dei docenti e di qualificazione della ricerca idonei a garantire qualità, efficienza ed efficacia nonché a verificare la sostenibilità economico-finanziaria delle attività» (articolo 5, comma 2, decreto legislativo 27 gennaio 2012, n. 19).
 
 
 
DOCUMENTI RIGUARDANTI L'ACCREDITAMENTO PERIODICO DELLE SEDI E DEI CORSI DI STUDIO 
 
«Per accreditamento periodico delle sedi e dei corsi di studio si intende la verifica dei requisiti di qualità, di efficienza  e di efficacia delle attività svolte. L'accreditamento periodico avviene con cadenza almeno quinquennale per le sedi e almeno triennale per i corsi di studio ed è basato sulla verifica della persistenza dei requisiti di cui al comma 2, su ulteriori indicatori definiti ex ante dall'ANVUR e sugli esiti della valutazione [periodica]» (articolo 5, comma 3, decreto legislativo 27 gennaio 2012, n. 19).