Università della CalabriaHRS4RUniversità della CalabriaHRS4R
Università della CalabriaHRS4R
Cerca
Cerca
RubricaRubrica
Italian English Cinese Francese Portoghese Spagnolo Arabo Russo
Borse di studio
Altri benefici
Servizio alloggi
Servizio mensa
Servizi per studenti con disabilità e DSA

Pubblicata: 23/05/2022, 16:58

N° 4 premi di laurea destinati a STUDENTI CON DISABILITÀ

Presentazione domande ENTRO le ORE 13:00 del giorno 9 SETTEMBRE 2022

Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su WhatsappCondividi su LinkedinCondividi su Email
Precedente Successivo

Vai a tutte le notizie


Il Servizio studenti con disabilità e DSA

Qualità, autonomia ed inclusione nella vita universitaria per le studentesse e gli studenti con Disabilità e Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA).

Servizi per studenti con disabilità

Le prove di ammissione per i Corsi di laurea a numero programmato sono organizzate tenendo conto delle esigenze delle candidate e dei candidati con disabilità.

Le candidate e i candidati con disabilità hanno diritto:

  • a tempo aggiuntivo rispetto a quello previsto per lo svolgimento della prova nella misura massima del 50% e solo se ne formulino specifica richiesta;
  • a strumenti compensativi ulteriori necessari in ragione della specifica disabilità.

Per poter richiedere ausili o adattamento della prova è necessaria la certificazione di invalidità e/o di disabilità ai sensi della legge n.104/1992.

Le certificazioni di disabilità devono essere allegate secondo quanto previsto dalle disposizioni dei singoli bandi di ammissione.

Come richiedere l’adattamento della prova 

Per il Tolc o Tolc@Casa:

Le candidate e i candidati con disabilità, che intendono avvalersi del riconoscimento dei diritti previsti dalla normativa vigente, devono farne richiesta esclusivamente online sul sito di CISIA seguendo la procedura guidata e allegando le certificazioni.

Per i Concorsi di Ammissione ai Corsi di Laurea, Laurea Magistrale e Laurea magistrale a ciclo unico con prova in presenza:

Le candidate e i candidati con invalidità che intendono avvalersi del riconoscimento dei diritti previsti dalla normativa vigente, devono:

Per consentire una efficace organizzazione del servizio Le richieste di supporto per le prove devono pervenire almeno 10 giorni prima della data del Test.

Per richiedere i benefici economici in fase di procedura di immatricolazione, le studentesse e gli studenti con disabilità o invalidità devono allegare la documentazione tramite il Portale dei Servizi Web ESSE3 e, nei dieci giorni successivi all’immatricolazione, compilare l’apposito modulo per la successiva verifica di validità della stessa.

Nel caso di aggiornamento/ variazione o rilascio di nuova certificazione durante il percorso universitario, è necessario inviare la documentazione attraverso la compilazione dell’ apposito modulo. 

La documentazione da allegare è la seguente:

copia del verbale di accertamento ai sensi dell’art. 3 della legge n. 104/1992 o dell’invalidità civile, delle condizioni visive o della disabilità uditiva, da cui si evince la percentuale di invalidità riconosciuta e la data di eventuale revisione;

copia di un documento di identità in corso di validità.

Le studentesse e gli studenti potranno verificare sul Portale dei Servizi Web ESSE3 la propria posizione nella settimana successiva alla richiesta e contattare via e-mail il Servizio nel caso in cui la stessa non sia stata aggiornata secondo quanto stabilito dalla normativa.

Per maggiori approfondimenti sui benefici ed esoneri per gli studenti con disabilità/invalidità si rimanda ai regolamenti vigenti:  

Bandi Diritto allo studio

Tasse ed esoneri

Trasporto disabili

 

Le studentesse e gli studenti con disabilità possono usufruire del servizio di accompagnamento e trasporto, mediante mezzi opportunamente attrezzati all’interno del Campus universitario.

Modalità di erogazione del servizio

Il servizio di trasporto prevede spostamenti, entro 15 KM dal Campus, dall’abitazione/alloggio universitario verso le strutture dell’Ateneo (Aule di lezione, mense, biblioteche, aule studio, laboratori ecc..).

Per consentire una efficace organizzazione del servizio, le richieste devono pervenire con almeno 8 giorni di anticipo tramite la compilazione dell'apposito modulo.

supporti didattici

Aula studio 

Presso la sede del Servizio nella struttura del Centro Residenziale è disponibile un’aula studio dedicata agli utenti del Servizio. Tale spazio, totalmente accessibile,è dotato di oltre 20 postazioni multimediali attrezzate con ausili e strumenti tecnologici idonei per favorire le attività di studio in autonomia delle studentesse e degli studenti con disabilità e DSA. 

Ausili didattico-tecnologici

Le studentesse e gli studenti possono richiedere gli ausili didattico-tecnologici necessari per le prove di ammissione, per lo studio o per lo svolgimento degli esami di profitto in relazione alle loro esigenze, ai sensi delle leggi 104/1992, 17/1999, 170/2010 compilando apposito modulo

Le attività di supporto tecnologico allo studio vengono erogate presso la sede del Servizio oppure dotando lo/a studente/essa degli ausili necessari per l’utilizzo in autonomia. Gli strumenti vengono forniti in comodato d’uso gratuito per il periodo  concordato. 

Gli ausili didattico-tecnologici possono essere richiesti compilando apposito modulo di seguito riportato:

Richiesta ausili didattico-tecnologici

Orientamento - Tutorato

 

Tutorato multidisciplinare 

Il Servizio prevede attività di supporto allo studio effettuate da esperti in didattica integrativa e organizzate per aree disciplinari, volte a:

  • affiancare lo/a studente/ssa nell’acquisizione/potenziamento delle metodologie di studio;
  • organizzare le attività e i materiali di studio anche con l’utilizzo di ausili tecnologici idonei;
  • supportare i docenti per definire le modalità di erogazione dei corsi e delle prove d’esame in relazione alle specifiche esigenze dello studente/essa.

Tutorato specializzato

Per le studentesse e gli studenti con disabilità sensoriali sono previste forme di supporto alle attività di studio e di esame per agevolare la piena partecipazione alla vita universitaria.

Interpretariato LIS

Il servizio, rivolto alle studentesse e agli studenti non udenti che utilizzano la Lingua dei Segni Italiana, può essere richiesto al fine di:

  • sostenere colloqui con i professori;
  • richiedere informazioni all’interno delle strutture del Campus;
  • adempiere a procedure burocratico-amministrative;
  • sostenere gli esami.

Come richiedere il tutor

Gli studenti e le studentesse che ritengono di aver necessità di usufruire del tutorato, dopo aver contattato i docenti del proprio Corso di Studio e il Docente Referente per gli studenti con disabilità e DSA di Dipartimento (elenco dei referenti), possono richiedere un appuntamento al Servizio per rappresentare la propria esigenza, attraverso la compilazione di apposito modulo.

Adattamento delle prove

 

La normativa vigente (legge 104/92 e successive integrazioni) prevede il trattamento individualizzato in sede di esame in favore di studenti con disabilità, previa intesa con il docente della materia e con l'impiego di specifici ausili. 

Le indicazioni da seguire per fruire del trattamento individualizzato in sede d’esame sono le seguenti:

1. Avvisare in anticipo  

Inviare una email al docente dalla propria casella di posta elettronica istituzionale e, in copia per conoscenza (c.c.) all’indirizzo del Servizio (servizio.disabili@unical.italmeno 15 giorni prima della data fissata per la prova, inserendo le seguenti informazioni:

  • dati studente: nome e cognome, numero di matricola, corso di laurea, e-mail e numero di telefono; dichiarare di essere in possesso di specifica certificazione diagnostica consegnata al Servizio d’Ateneo per gli studenti con Disabilità;
  • esame: titolo dell'esame, data, tipo esame (scritto, orale) modalità esame (in presenza o da remoto);
  • supporti richiesti: esigenze specifiche per sostenere la prova secondo la normativa di riferimento (prova equipollente, tempo aggiuntivo, utilizzo di calcolatrice, formulario, mappe concettuali, ecc.).
  • Si consiglia di utilizzare il seguente:“format email

2. Verificare l’esito della richiesta

Se lo studente non avrà ricevuto alcuna risposta dal docente nei 5 giorni prima dell’appello, potrà inviare una nuova richiesta e contattare il Servizio tramite e-mail per una verifica della situazione.

3. Comunicare eventuali cambiamenti

Se non si intende più sostenere l'esame o se accadono fatti imprevisti che influiscono sull'organizzazione dell'esame, comunicare tempestivamente gli aggiornamenti tramite email al docente interessato e, per conoscenza, al Servizio.

La Delegata del Rettore alle attività concernenti l'integrazione degli studenti con disabilità e DSA , Prof.ssa Antonella VALENTI, si occupa del coordinamento, monitoraggio e supporto di tutte le iniziative concernenti l'integrazione degli studenti con disabilità e DSA nell'ambito dell'Ateneo (Legge 17/99). 

A tal fine, indirizza, di concerto con le politiche di Ateneo, le buone prassi, stimolando scambi e sinergie nell'ottica di una sempre migliore qualificazione del diritto allo studio; progetta interventi e azioni per l’inclusione delle studentesse e degli studenti;  sensibilizza in tema di disabilità e di DSA, in un’ottica inclusiva, studentesse, studenti, personale docente e PTA; sovrintende le attività di supporto per gli studenti con disabilità e/o DSA; sovrintende e monitora il corretto espletamento delle attività di tutorato rivolto agli studenti; sovrintende all’utilizzo dei fondi assegnati; valuta le diagnosi e indica l’eventuale adozione di misure dispensative e di strumenti compensativi; monitora, con il supporto delle strutture preposte, l’accessibilità degli edifici universitari per il progressivo abbattimento delle barriere architettoniche e sensoriali.

In ogni Dipartimento è disponibile un docente referente per gli studenti con disabilità e DSA nominato dal Direttore di Dipartimento. 

Ai docenti referenti ci si può rivolgere per segnalare difficoltà incontrate nel percorso universitario in relazione alla propria disabilità/DSA e individuare possibili soluzioni come, ad esempio, diverse modalità per il superamento degli esami, predisposizione di materiale di studio appropriato, mediazione e confronto con altri docenti del Dipartimento o l’attivazione di un supporto personalizzato allo studio. 

L’azione del docente Referente ha lo scopo di mediare tra le istanze dello/a studente/ssa, riconducibili essenzialmente alle difficoltà didattiche che concretamente potrebbero ostacolare il regolare andamento degli studi, e i docenti dei corsi di studio.

Ci si può rivolgere al Docente Referente del proprio Dipartimento tramite e-mail.

Di seguito i nominativi e i recapiti dei Docenti Referenti:

DOCENTE REFERENREDIPARTIMENTOE-MAIL REFERENTE
Gallo Luana Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terraluana.gallo@unical.it
Furia Emilia Dipartimento di Chimica e Tecnologie Chimichee.furia@unical.it
Craig Francesco Dipartimento di Culture, Educazione e Società - DiCESfrancesco.craig@unical.it
Mannarino Lidia Dipartimento di Economia, Statistica e Finanza "Giovanni Anania"- DESFl.mannarino@unical.it
Lanzino Marilena Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizionemarilena.lanzino@unical.it
Primavera Leonardo Dipartimento di Fisicaleonardo.primavera@fis.unical.it
Aristodemo Francesco Dipartimento di Ingegneria Civilefrancesco.aristodemo@unical.it
Salvo Francesca Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente - (DIAm) f.salvo@unical.it
Girimonte Rossella Dipartimento di Ingegneria Informatica, Modellistica, Elettronica e Sistemisticarossella.girimonte@unical.it
Bruni Maria ElenaDipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionalemariaelena.bruni@unical.it
Florio EmiliaDipartimento di Matematica e Informaticaemilia.florio@unical.it
Reitano AntonellaDipartimento di Scienze Aziendali e Giuridichea.reitano@unical.it
Laura CorradiDipartimento di Scienze Politiche e Socialimaria_laura.corradi@unical.it
Tarantino CiroDipartimento di Studi Umanisticiciro.tarantino@unical.it