Università della CalabriaHRS4RUniversità della CalabriaHRS4R
Università della CalabriaHRS4R
Cerca
Cerca
RubricaRubrica
Italian English Cinese Francese Portoghese Spagnolo Arabo Russo
Condividi su FacebookCondividi su TwitterCondividi su WhatsappCondividi su LinkedinCondividi su Email

Pubblicata Domenica 27 Novembre 2022 20:44

Ada Lovelace, la young lady ottocentesca che immaginò i computer

Nata nel 1815 e figlia del poeta Lord Byron e della matematica Anne Isabella Milbanke, Ada Lovelace fu la prima scienziata a prefigurare quella che oggi chiamiamo intelligenza artificiale. È considerata anche la prima programmatrice della storia: in una delle sue note, pubblicate oltre un secolo dopo la sua morte, descriveva un algoritmo pensato per la macchina analitica con lo scopo di calcolare i numeri di Bernoulli.
A 170 anni dalla sua scomparsa, ecco un ritratto della "young lady" che immaginò i computer.

tag

unical matematica Intelligenza Artificiale AI Bernoulli Ada Lovelace algoritmo