Logo Unical




Agenda Campus come raggiungerci Mappe Contatti

 
 
Corso di Laurea Magistrale in Scienze Geologiche D.M. 270/04
Università della Calabria
Via P. Bucci
Arcavacata di Rende (CS)
 


Presidente: Prof. Salvatore CRITELLI
Tel. 0984/493678
Email critelli@unical.it

Google Maps: Visualizza

Classe di Corso: LM-74 "Scienze e Tecnologie Geologiche"
Ufficio Didattico: Rosalia Longo - 0984/493620

 


Obiettivi e sbocchi professionali

 

Nell'A.A. 2009/2010, nella Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, è stato attivato il corso di Laurea Magistrale in Scienze Geologiche (Classe LM-74) ai sensi dell'ultima riforma degli Ordinamenti didattici secondo il D.M. 270 e successivi decreti.
Nell'organizzare il nuovo Corso di Laurea magistrale in Scienze Geologiche, si è tenuto conto delle potenzialità e delle competenze che la ricerca nelle Scienze della Terra nell'Università della Calabria ha sviluppato in particolare nei settori della geologia, della paleontologia, della sedimentologia, della petrografia e mineralogia, della geomorfologia e geologia ambientale e applicata, della geochimica e vulcanologia, e della geofisica.
Sulla base di queste competenze e di queste attività di ricerca, che i professori e ricercatori svolgono in collaborazione con istituzioni e laboratori nazionali e internazionali, il Corso di Laurea magistrale in Scienze Geologiche dell'Università della Calabria offre agli studenti un servizio didattico, di formazione e di specializzazione di qualità.
Il Corso di Laurea magistrale in Scienze Geologiche è quindi stato organizzato, da un lato, in maniera da continuare a portare i giovani capaci e meritevoli in prima linea sul fronte della competizione globale della ricerca e dell'innovazione scientifica, dall'altro in maniera da sfruttare le enormi potenzialità della cultura nelle Scienze della Terra, dei metodi e delle tecnologie sviluppati nell'ambito della ricerca, per immettere sul mercato del lavoro nuove e più adeguate professionalità.

Obiettivi e Sbocchi professionali
Il Corso di Laurea Magistrale mira a fornire un'approfondita formazione culturale e tecnico-professionale nell'ambito delle Scienze della Terra. L'obiettivo finale è quello di fornire allo studente, anche attraverso esperienze di lavoro sperimentale in campagna e in laboratorio, la possibilità di acquisire gli strumenti culturali e la capacità di analisi critica necessari per l'inserimento nel mondo del lavoro e della ricerca. In sintesi, il laureato magistrale acquisirà conoscenze specifiche nei settori di indagine geologica del territorio e del sottosuolo e del reperimento e dello sfruttamento delle risorse naturali. Le professionalità acquisite troveranno applicazione in enti pubblici, istituzioni, aziende, società e studi professionali.
Allo studente viene offerta la possibilità di scegliere tra un percorso geologico generale ed uno geologico-tecnico.
Nel primo caso, allo studente gli verrà impartita una preparazione approfondita sulle problematiche geologiche ambientali del territorio, comprendenti la cartografia geologica e tematica, la ricostruzione della storia geologica, l'esplorazione geologica del sottosuolo anche marino anche ai fini della ricerca di risorse di idrocarburi, l'interpretazione della costituzione e della struttura della crosta terrestre e le georisorse.
Nel secondo caso, allo studente gli verrà impartita una preparazione approfondita nel settore della geologia tecnica ed ambientale ed una preparazione specialistica e progettuale principalmente nell'ambito della protezione e valorizzazione del territorio, della stabilità dei versanti, della geomorfologia applicata e della geofisica applicata nonchè le prospezioni geofisiche e geochimiche, la protezione e la valorizzazione delle località geologiche, dei giacimenti di fossili e in generale dei geositi, la protezione dei beni culturali di natura lapidea e la legislazione ambientale.
Le tematiche che caratterizzano i singoli percorsi potranno trovare ulteriore approfondimento nello svolgimento della Tesi di Laurea Magistrale, che impegnerà almeno l'intero secondo semestre.
Le tematiche trattate nei due percorsi sopramenzionati, si articolano in due curricula:
Georisorse e Modellistica dei processi Geologici
Protezione e Valorizzazione del Territorio.
Il laureato magistrale può svolgere il seguente ruolo professionale e relative funzioni negli ambiti occupazionali indicati: Geologo.
Funzioni:

  • Esegue il rilevamento e la redazione di cartografie geologiche, geomorfologiche e tematiche;
  • Programma e progetta interventi per l'individuazione, la valutazione, la prevenzione e la mitigazione dei rischi geologici e ambientali;
  • Programma, progetta e dirige lavori di reperimento, valutazione e gestione delle risorse geologiche;
  • Progetta e conduce le indagini geognostiche e l'esplorazione del sottosuolo, anche con metodi geofisici, finalizzate alla redazione di relazioni geologiche per opere di ingegneria civile e interventi geologici;
  • Programma e coordina progetti di valutazione d'impatto ambientale;
  • Esegue e certifica le analisi dei materiali geologici;
  • Svolge indagini e ricerche paleontologiche, petrografiche, mineralogiche, sedimentologiche e geotecniche;
  • Interpreta i dati derivanti dalle osservazioni e dalle misure in laboratorio;
  • Conosce e comprende fatti, concetti, principi e teorie relative all'area delle Scienze della Terra;
  • Valuta, interpreta e sintetizza informazioni e dati geologici;
  • Arricchisce le conoscenze delle Scienze della Terra esistenti promuovendo e conducendo la ricerca scientifica;
  • Esercita funzioni di direttore responsabile di cantiere e direttore e garante di laboratorio.