Logo Unical




come raggiungerci Mappe Rassegna Stampa Contatti

DFSSN
 

Dipartimento di
Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione

 
 

Stampa                  Invia                 


Organismo Preposto al Benessere Animale (OPBA)

 

Si informa che con Delibera di Consiglio di Dipartimento del 06/10/2014 è stato istituito presso il Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione ai si sensi dell’art. 25 del Dlgs 26/2014 l’Organismo Preposto al Benessere Animale (OPBA) che risulta così composto:

Prof. Sebastiano Andò con funzione di Presidente
Prof. Luigi Antonio Morrone con funzione di Vice Presidente
Dr. Gianpiero Pitaro Veterinario di Ateneo Designato
Prof. Francesco Menichini, in qualità di esperto di metodi alternativi
Prof. Vincenzo Pezzi, in qualità di esperta di metodi alternativi
Prof.ssa Anna Rita Cesarea Cappello, in qualità di esperta di metodi alternativi


COME PRESENTARE LE RICHIESTE DI PARERE

Ogni progetto di ricerca che implichi l'uso di animali deve essere preventivamente valutato e approvato dall’Organismo preposto al benessere animale, secondo quanto stabilito dal Regolamento per il funzionamento dell’ OPBA del Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione e successivamente inviato dall'Organismo stesso al Ministero della Salute, come da articolo 31 del D.Lgs. 04 marzo 2014, n. 26.
I progetti devono essere redatti utilizzando la modulistica predisposta:

  1. Modello previsto all’Allegato VI;
  2. Sintesi non tecnica conforme all’Allegato IX, se del caso;
  3. Allegato A – Proposta del progetto;
  4. Allegato E - Modello autocertificazione resa da parte del responsabile del progetto di ricerca sull’assenza di sentenze definitive, ovvero rese ai sensi dell’articolo 444 c.p.p. per uno dei reati di cui agli articoli 544-bis, 544-ter del codice penale, nonché per quelli di cui agli articoli 4 e 5 della legge 4 novembre 2010, n. 201;
  5. Copia documento di identità del responsabile del progetto.

La richiesta di parere deve essere indirizzata, in forma telematica e cartacea tramite protocollo del Dipartimento in originale, al Presidente dell’OPBA e a tutti i componenti l'OPBA.

A seguito della verifica della correttezza formale della richiesta presentata, il progetto verrà esaminato dall’OPBA nei tempi stabiliti dal regolamento.
Nel caso in cui fosse ritenuto necessario, prima dell'invio del progetto al Ministero, l'Organismo richiederà chiarimenti e/o integrazioni al Responsabile.
Il Ministero invia al richiedente la ricevuta della domanda di autorizzazione con l'indicazione del termine entro cui s'intende adottare il provvedimento, che non può essere superiore a quaranta giorni lavorativi decorrenti dalla data di ricezione della domanda.
Il Ministero della Salute rilascia l'autorizzazione del progetto, limitata alle procedure che sono state oggetto di valutazione e di una classificazione della gravità loro attribuita, e ne invia copia anche all'Azienda Sanitaria Locale territorialmente competente.
IMPORTANTE: Il nuovo decreto legislativo 26/2014 prevede pesanti sanzioni per coloro che non si attengono a quanto disposto.

Maggiori informazioni su come ottenere l'autorizzazione di progetti di ricerca con l'impiego di animali a fini scientifici si possono ottenere visitando il sito del Ministero della Salute al seguente link: http://www.salute.gov.it/portale/ministro/p4_8_0.jsp?lingua=italiano&label=servizionline&idMat=SA&idAmb=PA&idSrv=SPE&flag=P

Calendario prossime convocazioni OPBA:


 

 

Allegati

Allegato IX
Modello di sintesi non tecnica di cui all’articolo 34, comma 1, del D.Lgs. 26/2014
Allegato VI
Schema per la presentazione di un progetto di ricerca ai sensi dell’articolo 31 del D.Lgs. 26/2014.
Allegato A
PROPOSTA DEL PROGETTO
Allegato B
Autocertificazione resa da uno o più componenti dell’OPBA, sulla competenza del personale che partecipa al progetto di ricerca.
Allegato C
Parere motivato e dettagliato dell’OPBA, che valuta quanto previsto dall’articolo 26, comma 2, D.Lgs. 26/2014.
Allegato D
Modello autocertificazione sulla competenza e sull’assenza di conflitto di interessi sul progetto di ricerca resa da parte del Membro scientifico dell’OPBA.
Allegato E
Modello autocertificazione resa da parte del responsabile del progetto di ricerca sull’assenza di sentenze definitive
Decreto Legislativo n°26/2014
Attuazione della direttiva 2010/63/UE sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici.
Vademecum
Linee guida recanti modalità di presentazione della domanda di autorizzazione per progetto di ricerca.
Regolamento di funzionamento dell'OPBA
Decreto Direttoriale n°62 del 27/11/2014 e successive modifiche ed integrazioni (D.D. 85 del 10/12/2015)