Arcavacata, giovedì 11 aprile 2019

Premiati i Professori Bruni e Carbone del DIMEG UNICAL


“L’ingegneria è fare” come ha sintetizzato Henry Petroski, famoso ingegnere. Sono consapevoli di questa missione i docenti del dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica, e Gestionale (DIMEG) dell’Unical che, ogni giorno, si impegnano a mantenere alto il livello dell’offerta formativa, a sfidare i vertici delle graduatorie nazionali e internazionali per la valutazione della ricerca e, contemporaneamente, a rimanere saldamente ancorati al proprio territorio. Ai numerosi progetti nazionali ed internazionali finanziati attraverso la partecipazione a bandi competitivi, tra il 2018 e il 2019, (venticinque POR, sei PON, quattro PRIN, e poi MISE, H2020, M-ERA.NET ed altri), si aggiungono prestigiosi premi e riconoscimenti internazionali conferiti ai suoi ricercatori. Ultimi, i due premi assegnati al Prof. Giuseppe Carbone in Romania (Grand Price Euroinvent 2019 e Best Patent Award, in occasione del Contest Internazionale Proinvent 2019), e il premio conferito alla Prof.ssa Maria Elena Bruni, per il secondo anno consecutivo, a Praga (Best Poster Award, durante la Conferenza Internazionale Icores 2019). 

Nell’ambito del trasferimento tecnologico e dei servizi al territorio, il DIMEG è impegnato concretamente con numerose convenzioni stipulate con aziende regionali e nazionali, accordi di collaborazione stretti con quasi tutti gli ordini professionali degli ingegneri della Calabria, e contratti con importanti enti italiani e stranieri, tra queste di spicco sono le recenti convenzioni con Trenitalia SpA nell’ambito delle “celle a combustibile”, con il CERN di Ginevra nell’ambito dei “materiali a controllo di forma” e con numerose università di Santo Domingo nell’ambito “smart city”. Infine, al dipartimento fanno capo oltre dieci spin-off che svolgono attività a largo spettro passando dall’energia, alla meccanica e all’ingegneria gestionale,
Sul fronte didattica, il Dimeg conferma l'alta qualità dei suoi corsi di studio inserendosi nel novero del limitato numero di dipartimenti universitari italiani che hanno ottenuto l’accreditamento Eur-Ace. L’accreditamento, riconosciuto a livello europeo per i titoli di studio in ingegneria, certifica a livello nazionale e internazionale la coerenza dei corsi di studio con la domanda di formazione espressa dalle aziende di produzione di beni e servizi.
“I riconoscimenti Eur-Ace conferiti ai Corsi di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica, Ingegneria Energetica e Ingegneria Gestionale, il grande apprezzamento delle imprese per i laureati del DIMEG e il conseguente altissimo tasso di occupazione di quest’ultimi,” afferma il direttore del Dimeg, Prof. Leonardo Pagnotta, “generano forti stimoli a mantenere alta l’attenzione verso le tematiche che interessano più da vicino il mondo delle imprese, e a ricercare nuovi metodi per affrontare le sfide emergenti. La formazione e la ricerca di qualità, unitamente al trasferimento tecnologico e al dialogo aperto con il territorio rappresentano le principali prerogative del DIMEG e si auspica che queste possano contribuire fattivamente a favorire lo sviluppo del territorio calabrese”.
 

 



Galleria Fotografica



letto 1070
ultimo aggiornamento: giovedì 11 aprile 2019 - 10:37