Arcavacata, venerdì 23 novembre 2018

MISE. Bando “Fabbrica Intelligente, Macchinari innovativi”. Dal 29 gennaio 2019 la sottomissione delle proposte progettuali
Le domande di agevolazione pervenute sono ammesse alla fase istruttoria sulla base dell’ordine cronologico giornaliero di presentazione.


A partire dal 29 gennaio 2019 sarà possibile inviare le domande di accesso alle agevolazioni del nuovo intervento “Macchinari Innovativi” avviato dal MISE a favore delle micro, piccole e medie imprese (PMI).

La misura è a valere sul PON Imprese e Competitività 2014-2020 FESR e sul collegato Programma nazionale complementare di azione e coesione ed è volta a sostenere la realizzazione nelle regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) di programmi di investimento, diretti a consentire la transizione del settore manifatturiero verso la cosiddetta Fabbrica Intelligente.
La misura sostiene gli investimenti innovativi che, in coerenza con il piano nazionale “Impresa 4.0” e la Strategia nazionale di specializzazione intelligente, consentono l’interconnessione tra componenti fisiche e digitali del processo produttivo, innalzando il livello di efficienza e di flessibilità nello svolgimento dell’attività economica, favorendo l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature strettamente funzionali alla realizzazione dei programmi di investimento, nonché programmi informatici e licenze correlati all’utilizzo dei predetti beni materiali.
I programmi di investimento ammissibili devono: prevedere spese non inferiori a euro 500.000 e non superiori a euro 3.000.000; essere realizzati esclusivamente presso unità produttive localizzate nei territori delle Regioni meno sviluppate; prevedere l’acquisizione dei sistemi e delle tecnologie riconducibili all’area tematica “Fabbrica intelligente”.
 
SOGGETTI AMMISSIBILI
Micro imprese e PMI.
 
BUDGET
Euro 340.000.000
 

Fonte: MISE






letto 137
ultimo aggiornamento: venerdì 23 novembre 2018 - 15:33