Arcavacata, mercoledì 12 settembre 2018

Informazioni importanti ed urgenti per gli studenti che hanno erroneamente pagato l’iscrizione 2018/19 ed in condizione di laurearsi come A.A. 2017/18.
Richiesta annullamento iscrizione 2018/2019 ed ipotesi conseguimento titolo 2017/2018


Si ricorda che, in base all’art. 12 “Conseguimento titolo” contenuto nelle Disposizioni relative a tasse universitarie, contributi ed esoneri a.a. 2018/2019 (D.R. n. 1014 del 28/06/2018), lo studente che ha terminato gli esami o pensa di terminarli entro la sessione d’esami di dicembre 2018 e si laurea entro la sessione di laurea di aprile 2019 non deve effettuare l’iscrizione 2018/2019 (e quindi non deve pagare i 16,50 della prima rata).

Gli studenti che, invece, hanno erroneamente pagato la prima rata di 16,50 Euro 2018/2019, che prevedono di sostenere esami entro dicembre 2018 e che ipotizzano di conseguire il titolo entro aprile 2019, dovranno, sotto la propria responsabilità:
1) produrre e consegnare al Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione un’istanza di annullamento
(secondo il modulo in allegato), che sarà poi trasmessa ai Servizi Didattici ai fini dell’annullamento dell’iscrizione (si invita a prendere visione del D.R. 1381 del 11/09/2018 in allegato);
2) produrre e consegnare ai Servizi Didattici entro il 15/09/2018 l’istanza di ipotesi conseguimento titolo (in allegato),
ai fini della determinazione delle tasse in base all’ISEEDSU ed evitare quindi l’assegnazione della tassa massima nel caso di mancato conseguimento titolo come A.A. 2017/2018.

 

In caso di mancata richiesta di annullamento, che dovrà comunque pervenire prima del sostenimento degli esami della sessione per laureandi, gli studenti si assoggetteranno al pagamento delle tasse riferite all’A.A. 2018/2019 e si laureeranno con tale anno accademico.
 








letto 656
ultimo aggiornamento: mercoledì 12 settembre 2018 - 11:49